Serie A1 volley femminile, domenica parte il campionato: tutte a caccia dell’Imoco Conegliano

Pubblicato il autore: Andrea Riva Segui

Domenica 28 ottobre partirà il campionato di volley femminile di Serie A1 che quest’anno sarà più avvincente che mai, con tutte le azzurre vice campionesse del mondo e tante protagoniste che si sono segnalate a grandi livelli nei campionati del mondo vinti dalla Serbia. Tutte a caccia del titolo vinto nella scorsa primavera dall’Imoco Conegliano di Myriam Sylla e Anna Danesi, che oltre ad aver vinto lo scudetto sconfiggendo in finale l’Igor Gorgonzola Novara, è arrivata terza in Champions League e ha perso la finale di Coppa Italia e Supercoppa italiana proprio contro le piemontesi, che anche in questa stagione sono sulla carta l’avversario che dovrebbe dare più filo da torcere alle campionesse, con Paola Egonu e Cristina Chirichella pronte a dare battaglia.
Il terzo incomodo potrebbe essere la Savino Del Bene Scandicci che potrà contare tra le sue fila la miglior palleggiatrice del Mondiale, ovvero Ofelia Malinov, senza dimenticare Lucia Bosetti in banda.
Tra le outsider del campionato da non sottavalutare Il Bisonte Firenze, la Saugella Monza e la Unet E-Work Busto Arsizio.

Leggi anche:  VNL 2021, non bastano i 28 punti di Nwakalor, l'Italia pallavolo femminile ko contro l'Olanda al quinto

La regular season che vedrà la partecipazione di tredici squadre comincerà come già detto in precedenza domenica 28 ottobre e terminerà domenica 31 marzo, poi la settimana successiva cominceranno i play off anche se le date della post season non sono ancora state ufficializzate. Una cosa certa è che entro il 12 maggio verrà assegnato lo scudetto. Ai play off si qualificheranno le prime otto della classifica, mentre l’ultima retrocederà nel campionato di Serie A2 (la penultima nel caso in cui il Club Italia concludesse all’ultimo posto).
I quarti di finale saranno giocati al meglio delle tre partite, mente semifinali e finale al meglio delle cinque; due le soste in programma entrambe per lasciare spazio alla Coppa Italia: il 20 gennaio (ritorno quarti) e il 2-3 febbraio (Final Four)
Cinque i turni infrasettimanali; la domenica e i festivi si giocherà alle ore 17.00, mentre nei giorni feriali alle ore 20.30.

Leggi anche:  VNL 2021, non bastano i 28 punti di Nwakalor, l'Italia pallavolo femminile ko contro l'Olanda al quinto

Per quanto riguarda la Coppa Italia, prenderanno parte alla competizione nazionale le squadre che termineranno il girone di andata della regular season nei primi otto posti (1^-8^, 4^-5^, 3^-6^, 2^-7^ gli accoppiamenti), i quarti saranno giocati in due partite andata e ritorno con il retour match in casa del club meglio piazzato e dove verrà eventualmente giocato un golden set in caso di stesso quoziente set nell’arco delle due sfide.
Poi semifinali e finale in partite secche, che si disputeranno nel primo weekend di febbraio.

Di seguito la 1.a giornata del campionato di Serie A1 di volley femminile:

Igor Gorgonzola Novara – Banca Valsabbina Millenium Brescia
Imoco Volley Conegliano – Pomì Casalmaggiore
Saugella Team Monza – Club Italia Crai
Il Bisonte Firenze – Reale Mutua Fenera Chieri
Zanetti Bergamo – Unet E-Work Busto Arsizio
Lardini Filottrano – Savino Del Bene Scandicci
Riposa: Bosca S.Bernardo Cuneo

  •   
  •  
  •  
  •