Campionato pallavolo femminile A1, i risultati della 4.a giornata

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui

4.a giornata quella che si e’ svolta ieri per il campionati di pallavolo femminile serie A1, turno che non ha regalato grosse sorprese. Non giocavano naturalmente Conegliano e Novara, il giorno prima si e’ svolta la Supercoppa Samsung Galaxy A che ha visto le pantere imporsi per 3-1 sulle piemontesi .
In questa 4.a giornata di  campionato pallavolo femminile serie A1 riposava Busto Arsizio, ricordiamo che quest’anno il torneo e’ a 13 squadre .
Da sottolineare in questo turno la vittoria della Pomì Casalmaggiore in casa contro Cuneo per 3-1 ( 25-18, 17-25, 25-16, 25-18). La squadra allenata da coach Marco Gaspari dopo il passo falso all’esordio al Palaverde contro Conegliano non ha sbagliato più nulla.
Grandissimo inizio di campionato per la matricola Brescia che dopo lo scorso anno sembra aver deciso di stupire anche nella  massima serie. Arrivata ieri una vittoria in trasferta contro Filottrano per 1-3 ( 22-25, 25-23, 23-25, 19-25) e altro bel successo fuori casa quello di Firenze che sul campo di Bergamo si e’ imposta sempre col risultato di 1-3 (26-24, 11-25, 19-25, 23-25). Inizio di campionato davvero complicato per le orobiche che sembrano bloccate e non riescono a rompere il ghiaccio.
Scandicci sapeva di poter approfittare dello stop forzato di Novara e Conegliano per avvicinarsi alla testa della classifica, e’ arrivato in casa un netto 3-0 ( 25-19, 25-12, 25-21) contro il Club Italia ancora a secco di vittorie.
Chiude i risultati di questa 4.a giornata del campionato pallavolo femminile serie A1 il successo casalingo di Monza che supera Chieri per 3-0 (25-19, 25-17, 25-21) confermando il suo ottimo periodo di forma.

Leggi anche:  VNL 2021, non bastano i 28 punti di Nwakalor, l'Italia pallavolo femminile ko contro l'Olanda al quinto

Vediamo la classifica completa dopo quattro giornate:
Novara 9, Busto Arsizio 9, Scandicci 9, Casalmaggiore 9, Brescia 9, Conegliano 6, Monza 6, Firenze 6, Filottrano  3, Cuneo 3, Club Italia 0, Chieri 0, Bergamo 0.

  •   
  •  
  •  
  •