Pallavolo femminile A1, grave infortunio confermato in casa Conegliano

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui

E’ arrivata purtroppo la conferma di quanto si sospettava in questi giorni circa l’infortunio rimediato dall’americana di Conegliano Megan Easy nel secondo set della partita di domenica scorsa vinta dalle pantere a Chieri.
Si tratta di rottura del tendine d’Achille per la giocatrice che quindi si vede costretta a finire qui la stagione agonistica.
Una sfortuna che si aggiunge agli infortuni subiti nel recente passato dalla giocatrice americana che ha salutato la squadra prima di partire per gli Stati Uniti dove verra’ operata.
Era stato ottimo l’inizio di stagione per lei all’interno di una squadra che puntava molto sulle sue qualità . Purtroppo si deve fare i conti ora con un altro grave infortunio che la terra’ lontana per un lungo periodo dai campi di gioco.
La partita contro Chieri era stata l’occasione per far rifiatare qualche giocatrice in vista dell’impegno di Champions contro Scandicci.
Purtroppo al posto di approfittare del riposo delle titolari si e’ dovuto fare i conti con questo grave infortunio che addolora naturalmente tutto l’ambiente che si e’ stretto intorno alla sfortunatissima giocatrice.
Tempo per fermarsi su quanto successo naturalmente non c’e’, gli impegni per le pantere quest’anno sono davvero molti, l’augurio per Megan Easy e’ quello ovviamente di recuperare il più in fretta possibile per tornare a far vedere le proprie qualità sui campi di gioco.

Leggi anche:  Leo Shoes Casarano, Peluso a SuperNews: “Dopo lo scoglio Leverano, la consapevolezza di poter conquistare la promozione. Grande orgoglio aver fatto la storia di questa città”
  •   
  •  
  •  
  •