Pallavolo femminile Champions League, Barbolini dopo la vittoria di Novara: ” Abbiamo rotto il ghiaccio nel migliore dei modi”

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui


Parte col piede giusto l’Igor Gorgonzola Novara in Champions League. Dopo il derby tutto italiano tra Conegliano e Scandicci di mercoledì sera che ha visto la vittoria delle pantere al tie-break, ieri sera e’ toccato alle ragazze di coach Barbolini rompere il ghiaccio in questa prestigiosa competizione alla quale le piemontesi tengono molto.
E’ arrivato un convincente 3-0 casalingo contro le polacche del Budowlani Lodz ( 25-19, 25-19, 25-20). Risultati quasi identici nei tre parziali, Mvp della serata quella Paola Egonu che non finisce ormai più di stupire, 19 i punti finali a referto per lei.
Parte bene quindi Novara in questa Champions League nella quale si vuole provare certamente a migliorare il risultato dello scorso anno, ricordiamo che Piccinini e compagne erano arrivate a un passo dalle Final Four.
Certo il percorso e’ ancora lunghissimo ed e’ prematuro  fare pronostici, partite col piede giusto e’ cosa comunque sempre molto positiva.
Vediamo le dichiarazioni di coach Massimo Barbolini al termine del match : ” Abbiamo disputato una buona partita, vincendo 3-0 contro una delle squadre più forti in Polonia. Non era una partita facile, soprattutto perché per alcune delle nostre atlete era l’esordio assoluto in Champions League: abbiamo ricevuto senza subire troppo la pressione e abbiamo lavorato bene in attacco e con il muro-difesa. Abbiamo rotto il ghiaccio nei migliori dei modi. “

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  VNL Maschile: Italia vs Russia 2/3 - Il Tabellino dell'incontro