Pallavolo femminile, Supercoppa Samsung Galaxy, le parole di coach Santarelli

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui


Un allenatore giovane ma gia’ vincente, Daniele Santarelli ormai e’ la guida esperta delle pantere dell‘Imoco Volley Conegliano che questa sera si apprestano a vivere la prima importante sfida della stagione, in palio c’e’ la Supercoppa e di fronte le avversarie di tante sfide, l’Igor Gorgonzola Novara.
Lo scorso anno aveva  preso il testimone da coach Davide Mazzanti che forse in quel momento non immaginava che all’esordio come CT della Nazionale femminile avrebbe raggiunto gia’ un argento mondiale.
La societa ‘ di Conegliano aveva capito le qualità di Santarelli, aveva capito che era pronto per guidare da coach la squadra, che l’esperienza con le pantere nelle passate stagioni prima come assistente e poi come vice-allenatore avevano fatto maturare in lui le giuste conoscenze.
Al debutto e’ arrivato lo scudetto nella finale contro Novara, ma sono arrivate anche pesanti sconfitte sempre con le piemontesi in sfide decisive della passata stagione, la finale di Coppa Italia e proprio la Supercoppa.
Ecco perche’ quella di stasera sara’ una sfida nella sfida, dimostrare gia’ a inizio stagione di essere più forti può in un certo modo condizionare l’esito della stagione, anche se c’e’ da dire che le partite saranno molte.
Conegliano ha deciso rispetto alla scorsa stagione di mantenere l’ossatura della squadra , gruppo che vince non si cambia, queste sono sembrate le linee guida della societa ‘ .
Sono giunti degli ottimi rinforzi se pensiamo ad esempio che ad aumentare la qualità del roster e’ arrivata quella Miriam Sylla protagonista in Giappone della splendida conquista dell’argento mondiale.
Quella di questa sera sara’ anche e soprattutto una sfida tra le azzurre protagoniste nel Paese del Sol Levante, da una parte , fila pantere, Danesi, De Gennaro e Sylla, dall’altra Chirichella e quella Paola Egonu che si e’ consacrata definitivamente  nella rassegna iridata come top player a livello mondiale.
Lo spettacolo e’ assicurato, coach Santarelli ha avuto un’intera estate di lavoro senza le azzurre , fattore che d’altronde ha accompagnato la preparazione anche di molti altri allenatori, compreso il coach di Novara Barbolini, curioso sara’ vedere da entrambe le parti a che livello sono arrivati i meccanismi di gioco per due gruppi che hanno iniziato ad allenarsi al completo da poco.
Vediamo le dichiarazioni di Daniele Santarelli, coach Imoco Volley raccolte ieri alla vigilia del match sul sito della societa’ di Conegliano: ” Arriviamo in buona forma al primo evento importante dell’anno, siamo contenti di giocarlo in casa nostra perché e’ sempre bellissimo disputare le partite al Palaverde di fronte al nostro pubblico e mi aspetto tanta gente a incitarci, una spinta importante per noi e per la squadra., potrebbe essere quel quid in più per darci la forza di vincere questo trofeo. Lo scorso anno siamo state le due squadre più forti , anche in questo inizio di stagione abbiamo mostrato qualcosa di più , ma la stagione e’ ancora lunga e non mancheranno le antagoniste. Domani vogliamo entrambe giocare una bella pallavolo per continuare a mostrare il grande spettacolo di questo sport che sta facendo innamorare tante persone, sono sicuro sara’ una bellissima partita tra due grandi squadre. Cosa servirà per vincere ? Tanta attenzione ai dettagli che faranno la differenza in un match dove il talento e’ tantissimo e l’equilibrio anche. Ci sara’ da divertirsi. “

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  VNL 2021, Nazionale pallavolo femminile ko con la Repubblica Dominicana, le parole di Mingardi