Superlega, Top Volley Latina: il Palasport di Cisterna inagibile, salta il match contro Castellana Grotte

Pubblicato il autore: Andrea Riva Segui


La Top Volley Latina non riesce a trovare pace. Dopo l’inagibilità del PalaBianchini, la squadra allenata da Lorenzo Tubertini sembrava finalmente aver trovato la sua casa per questa stagione nel nuovo Palasport di Cisterna dove lo scorso 11 novembre Latina aveva esordito vincendo al tie break contro Vibo Valentia. Va specificato che anche in quell’occasione il Palasport non era pronto ma alla fine era stato aperto con ordinanza del sindaco Mauro Carturan, che evidentemente questa volta non se l’è sentita di prendersi nuovamente questa responsabilità.

Purtroppo al termine dell’ispezione, a seguito delle verifiche tecniche ed amministrative del Comando provinciale dei Vigili del Fuoco che hanno espresso parere non favorevole per carenze documentali e per lavori ancora in corso, la Commissione ha ritenuto di non rilasciare la certificazione d’idoneità della struttura. Considerato quindi il mancato rispetto dell’impianto ai requisiti normativi richiesti per la sicurezza delle persone all’interno dei locali, il palazzetto dello sport domani non potrà ospitare l’incontro di Superlega tra Top Volley Latina-Castellana Grotte, che tra l’altro sarebbe stato un match importante per la zona salvezza con i laziali terz’ultimi a quota 7 punti e i pugliesi ultimi con due soli punti.

Ricordiamo che le prime due partite casalinghe stagionali contro Monza e Siena il club pontino le aveva disputate al PalaBarbuto di Napoli grazie all’invito all’invito del Presidente Regionale FIPAV Campania Ernesto Boccia, molto felice di ospitare la squadra laziale nel capoluogo campano.
Ora la società pontina, ironia della sorte dovrà chiedere nuovamente ospitalità al capoluogo campano.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: