Pallavolo femminile serie A1, i risultati della 7.a giornata di ritorno

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui

I risultati della 7.a giornata di ritorno campionato pallavolo femminile serie A1 non hanno regalato particolari sorprese e i giochi in chiave testa della classifica e corsa alla salvezza sono rimasti praticamente invariati.
Ricordiamo che questo turno di campionato , che vedeva riposare Brescia, si era aperto con i due anticipi di ieri sera nei quali Novara e Conegliano, le prime della classe, avevano vinto gli incontri casalinghi rispettivamente contro Firenze e Filottrano. 
Due vittorie per 3-0 e tre punti che hanno consentito alla coppia di mantenere il primato in classifica.
In questa 7.a giornata di ritorno campionato pallavolo femminile serie A1, Scandicci proprio in virtu’ dei risultati degli anticipi, era obbligata a vincere l’incontro casalingo contro Monza per non ritrovarsi troppo staccata in classifica dalla coppia di testa Novara-Conegliano. 
Non era certo un match semplice quello che attendeva le ragazze di coach Parisi contro Monza, squadra solidissima e ormai abituata alle fasce alte di classifica. Le toscane sono state brave a vincere per 3-1 ( 27-29, 25-21, 25-23, 25-13) e a rialzare la testa dopo un primo soffertissimo parziale che le aveva viste andare sotto. Da lì la grandissima reazione e tre punti fondamentali che consentono di rimanere staccate di sole quattro lunghezze dalla coppia di testa.
Interessante davvero la sfida a tre per la cima della classifica, Scandicci arrivava a questo test dopo la brutta prova contro Casalmaggiore e l’avversario, come dicevamo, non era dei più semplici. Se si vuole puntare in alto bisogna superare prove di questo tipo, resettare e saper ripartire con ancora maggiore convinzione. Questo mercoledì le ragazze di coach Parisi saranno attese dall’importantissima sfida casalinga di Champions League contro le pantere di Conegliano. 
Negli altri incontri di questa 7.a giornata di ritorno campionato pallavolo femminile serie A1 da registrare la bella vittoria casalinga di Busto Arsizio che supera per 3-0 ( 25-20, 25-14, 25-14) il Club Italia che ha dovuto rinunciare a Elena Pietrini in tribuna per un risentimento alla schiena. Tutto facile per le farfalle che festeggiano di fronte ai propri tifosi.
Importantissima era la sfida tra Chieri e Casalmaggiore, le piemontesi in casa cercavano in ottica salvezza  il modo di accorciare la distanza da Filottrano ieri tornata dal Palaverde senza punti.
I punti non sono arrivati neppure per Chieri, a vincere e’ stata Casalmaggiore che si e’ imposta per 1-3 ( 22-25, 21-25, 26-24, 15-25), ma a parte il quarto parziale le padrone di casa hanno provato a mettere in difficolta’ la squadra di coach Gaspari capace il turno scorso di avere la meglio di Scandicci. In Piemonte alla salvezza si crede ancora, nelle prossime partite dovranno pero’ arrivare punti per fare la corsa su Filottrano. La distanza dalle marchigiane terzultime e’ rimasta invariata, sei i punti che separano le due squadre.
Chiude i risultati di questa 7.a giornata di ritorno campionato pallavolo femminile serie A1 la bella vittoria casalinga di Cuneo che supera Bergamo 3-1 ( 15-25, 25-20, 25-15, 25-22), dopo una bruttissima partenza le piemontesi rialzano la testa e dimostrano anche questa domenica di essere una delle più belle sorprese di questa serie A1.
Vediamo la classifica completa al termine di questa 7.a giornata di ritorno :
Conegliano 46, Novara 46, Scandicci 42, Busto Arsizio 35, Casalmaggiore 35, Monza 34, Firenze 29, Cuneo 27, Brescia 24, Bergamo 24, Filottrano 11, Chieri 5, Club Italia 2.

Leggi anche:  Il mondo del volley piange la tragica morte di una giovane giocatrice afghana
  •   
  •  
  •  
  •