Pallavolo femminile A1, grandissime sorprese negli anticipi della 10.a di ritorno

Pubblicato il autore: Antonio Villani

Grandissime sorprese nei risultati degli anticipi della 10.a di ritorno campionato pallavolo femminile serie A1.
Nel derby piemontese che vedeva Chieri affrontare in casa Novara, le ragazze di coach Barbolini sciupano il vantaggio di due set a zero e subiscono la rimonta di un’ottima Chieri che si impone 3-2 (22-25, 22-25, 25-21, 25-19, 15-13). Due punti importantissimi per le padrone di casa che continuano a mantenere viva la speranza di salvarsi, oggi pomeriggio occhi puntati sulla partita di Filottrano che in casa attende Busto Arsizio. Chieri naturalmente tifera’ per le farfalle che in caso di vittoria da tre punti porterebbero a cinque il distacco tra le marchigiane, terzultime, e le piemontesi, penultime.
Molti gli errori per Novara che conquista un solo punto e vede ora aumentare il gap da Conegliano, leader della classifica, a meno sette.
Proprio Conegliano era protagonista di uno degli altri anticipi di questa 10.a giornata di ritorno campionato pallavolo femminile serie A1, al Palaverde le pantere hanno superato al tie-break Firenze (25-16, 24-26, 25-20, 19-25, 15-8).
Partita dunque sofferta per Conegliano che alla fine pero’ ha la meglio di un’ottima Firenze e vola a +sette prima in classifica.
Turno decisamente favorevole per le pantere in questo anticipo che vedeva impegnate le tre prime della classe, favorevole perché oltre allo stop inatteso di Novara sul campo di Chieri, e’ arrivata un’altra sorpresa, il crollo in casa di Scandicci che affonda 0-3 contro Cuneo (25-27, 23-25, 21-25). Le ragazze di coach Parisi sono costrette a soccombere contro le piemontesi in stato di grazia , sono certamente le ragazze di coach Pistola una delle più belle sorprese di questa serie A1.
Per Scandicci la conferma di un periodo molto delicato, dopo la brutta sconfitta per 3-0 contro Conegliano al Palaverde, ne e’ arrivata una ancora più brutta perché coincisa con un turno casalingo che bisognava vincere.
Il distacco dalle pantere prime in classifica e’ salito ora addirittura a meno dieci, dovranno nel giro di pochissimo ricompattarsi le toscane per non sprecare proprio ora che inizia la fase calda della stagione quanto di buono fatto vedere fino a questo momento.

Leggi anche:  Finale Coppa Italia volley femminile serie A2: dove vedere Brescia-Roma
  •   
  •  
  •  
  •