Pallavolo femminile A1, il commento alla 12.a di ritorno

Pubblicato il autore: Antonio Villani

La 12.a giornata di ritorno campionato pallavolo femminile serie A1 ha dato un  verdetto che forse alla vigilia di questo penultimo turno di regular season era difficilmente preventivabile. Per meglio dire, in molti si sarebbero apettati questo verdetto nell’ultima giornata.
Si sapeva che a Cuneo bastava un solo punto per raggiungere matematicamente i playoff , non così facile era immaginare che questo punto sarebbe arrivato dalla difficile trasferta di Novara.
E invece e’ stato proprio in occasione del derby piemontese che le ragazze di coach Pistola sono riuscite a raggiungere questo storico traguardo, un punto frutto della sconfitta al tie-break che ha premiato Cuneo . Sicuramente una delle più belle sorprese di questa serie A1, un percorso che partita dopo partita e’ andato in crescendo, una sempre maggiore confidenza con la massima serie e tante belle prestazioni che hanno fatto credere sempre di più al sogno playoff.
L’altro verdetto che e’ arrivato ieri e’ stata la salvezza di Filottrano. Mai sconfitta poteva risultare più dolce per le marchigiane come quella subita ieri in casa contro Firenze. Nonostante l’1-3 incassato, Filottrano ha potuto festeggiare la permanenza in serie A1 vista la concomitante sconfitta di Chieri sul campo del Club Italia. 
Avrebbero potuto raggiungere l’obiettivo le ragazze di Filottrano vincendo con qualsiasi risultato, la situazione sembrava appunto essersi complicata visto l’andamento del match casalingo contro Firenze ma a spianare la via della salvezza ha contribuito lo stop di Chieri contro il Club Italia.
Le piemontesi solo fino a un paio di giornate fa sembravano avere tutte le carte in regola per una clamorosa rimonta su Filottrano, sul più bello pero’ la frenata decisiva causata anche dagli infortuni di squadra.
In una stagione che si avvia verso il termine della regular season e che ha gia’ decretato la squadra vincitrice della regular season , Conegliano , quella che si e’ salvata, Filottrano, e le otto squadre che daranno vita ai playoff rimane viva la lotta al quarto posto tra Monza e Busto Arsizio attualmente appaiate a quota 45 punti.
Avvantaggiata forse Monza che nell’ultimo turno incontrera’ in casa Bergamo che non ha da chiedere più nulla a questa stagione, mentre Busto Arsizio affrontera’ Conegliano in trasferta al Palaverde. E’ vero che anche le pantere sono ormai sicure del primo posto ma e’ anche vero che le ragazze di coach Santarelli, dopo la sconfitta di ieri a Brescia, vorranno chiudere bene la regular season.
Altri capitoli interessanti regalati da questa 12.a giornata di ritorno campionato pallavolo femminile serie A1 sono stati la brutta sconfitta di Scandicci a Bergamo che tutti i tifosi sperano sia stata solo un incidente di percorso, e la vittoria sofferta di Novara al tie-break nel derby contro Cuneo . Le ragazze di coach Barbolini al momento rappresentano probabilmente la più valida alternativa alla vittoria dello scudetto da parte delle pantere, da decifrare se la vittoria sofferta di ieri sia stata frutto del livello dell’avversario o se vada da migliorare qualche dettaglio in vista dei playoff ormai alle porte.
I tifosi di questo sport meraviglioso si stanno preparando alla fase più calda della stagione.

Leggi anche:  Volley femminile A1 4° di ritorno: grandi novità nelle classifiche delle top players
  •   
  •  
  •  
  •