Pallavolo femminile, italiane sempre più in alto nelle Coppe Europee

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui


Può festeggiare la pallavolo femminile italiana a livello di club per quanto fatto fino a questo momento dalle proprie squadre. Ieri sera alla Candy Arena in una sfida infinita le ragazze della Saugella Team Monza sono riuscite a staccare il pass per la finalissima di Challenge Cup  vincendo al Golden Set con le francesi del Le Cannet.
Il giorno prima era toccato a Busto Arsizio festeggiare l’accesso alla finale di Cev Cup.
In Champions League la scorsa settimana sono invece finiti i gironi dai quali sono uscite le otto squadre che si sono qualificate per i quarti di finale. Di queste otto squadre tre sono italiane, Scandicci Novara e Conegliano che proveranno a mettere le mani sulla prestigiosa coppa.
Un momento magico quindi per le nostre squadre di club che stanno dimostrando il livello sempre più altro dei nostri team. Non sono passati poi così tanti mesi dall’impresa della ragazze di coach Mazzanti capaci di regalare ai tifosi italiani la medaglia d’argento ai Mondiali in Giappone, ora l’attenzione si e’ spostata sulle squadre di Club, avere due squadre in finale di Challenge Cup e Cev Cup e tre squadre che si giocheranno l’accesso alle semifinali di Champions non può che inorgoglire il nostro movimento.
Certo c’e’ ora da concludere un lavoro iniziato qualche mese fa, Busto Arsizio e Monza hanno le carte in regola per arricchire la propria bacheca con  questi trofei,  per il discorso Champions sicuramente la lotta sara’ molto dura, il livello delle squadre italiane può lasciare comunque spazio al sogno.

Leggi anche:  Il mondo del volley piange la tragica morte di una giovane giocatrice afghana
  •   
  •  
  •  
  •