Volley Nations League, Italia-Serbia 3-0 (Video Highlights): bella prova degli azzurri che continuano positivamente il loro percorso

Pubblicato il autore: Andrea Riva Segui

Nella 10.a giornata della Nations League di volley l’Italia ha sconfitto la Serbia per 3-0 ipotecando la qualificazione alle Final Six avendo sette punti di vantaggio sulla Polonia (avversaria degli azzurri domenica 23) attualmente sesta in classifica. Ottima partita per i ragazzi di Gianlorenzo Blengini, che dopo aver sofferto nel primo set vinto 26-24 con ace finale di uno strepitoso Giannelli migliore in campo e in forma strepitosa, negli altri due parziali hanno dominato per larga parte del tempo vincendo 25-19 e 25-22 . Domani di nuovo in campo alle ore 20, avversario l’Argentina nona in classifica con 13 punti e quasi tagliata fuori per la qualificazione alla fase finale.

Gli highlights del match

Italia-Serbia, presentazione del match

Questa sera alle ore 20 all’Allianz Cloud di Milano Italia-Serbia si sfideranno per la decima giornata della Nations League di volley. L’impianto del capoluogo milanese ex PalaLido, a sette anni dall’inizio della ristrutturazione e dopo i tanti slittamenti, finalmente potrà inaugurare il nuove restyling per l’occasione, con una capienza di 5.300 posti.

Leggi anche:  Dove vedere Vanoli Cremona-Olimpia Milano: streaming e diretta tv Eurosport?

Quella di stasera è un match molto importante per Nazionale azzurra che attualmente si trova al terzo posto della classifica con 21 punti (7 vittorie e 2 sconfitte contro Iran e Russia) e per qualificarsi alle Final Six in programma a Chicago nel secondo weekend di luglio è necessario arrivare tra le prime cinque più gli USA paese organizzatore. Una vittoria contro i servi darebbe ottime possibilità di qualificazione ad una squadra molto ringiovanita nell’occasione di questa manifestazione estiva e che sta dando belle soddisfazione al tecnico Gianlorenzo Blengini. I nostri avversari dell’ex pallavolista Nikola Grbic si trovano all’ottavo posto con 13 punti (5 vittorie, di cui 2 al tie break e 4 sconfitte) e dunque costretti a vincere per rientrare nel giro delle prime; la nazionale serba paga a caro prezzo le tre sconfitte nel primo weekend contro Giappone, Francia e Russia con le quali sono state costrette a partire ad handicap.

Leggi anche:  Dove vedere Bisceglie-Casertana: streaming e diretta tv Eleven Sports o Antenna Sud?

Nello scorso fine settimana sia Italia che Serbia hanno vinto tutte e tre i match disputati; gli azzurri con un triplo 3-1 ai danni di Giappone, Australia e Bulgaria; mentre i serbi hanno avuto la meglio al tie break contro Brasile e Portogallo, e 3-1 sulla Cina, non dimostrando ancora poca quella continuità costante che le chiede il coach Grbic, anche se va detto che anche lui per questa Nations League ha optato per una linea verde per testare i giocatori giovani più promettenti.

Le altre due avversarie del weekend saranno Polonia ed Argentina rispettivamente settima e nona con 15 e 12 punti, e dunque anche per loro saranno le ultime chance per provare a recuperare terreno in classifica e per non rendere il finale di manifestazione inutile perlomeno a livello di risultati.
Le ultime sfide tra le due Nazionali hanno sempre visto gli azzurri uscire sconfitti, a cominciare dalla finale 3°-4° posto del Mondiale 2010 per 3-1, poi proseguire nella finale degli Europei 2011 (sempre 3-1), il 3-0 nei Mondiali 2014 e il 3-2 nella semifinale della World League 2016. L’ultima battuta d’arresto si è registrata lo scorso ottobre ancora nei Mondiali, quando nelle Final Six la Serbia vinse addirittura per 3-0, sconfitta che è costata ai ragazzi di Blengini la qualificazione alle semifinali.

Leggi anche:  Pallavolo femminile A1, aggiornamento importante sulle condizioni di Miriam Sylla

Italia-Serbia, dove vedere il match

L’incontro Italia-Serbia, valido per la decima giornata di Nations League con inizio alle ore 20, sarà visibile in diretta e in esclusiva su Eurosport 2 (canale 211 del decoder Sky) con collegamento a partire dalle ore 19.55
prevista anche la diretta streaming su Eurosport Player. Un’altra possibilità di seguire il match sarà sintonizzarsi su Canale Nove (canale 149 del decoder Sky e canale 9 del digitale terrestre), con collegamento anche qui a partire dalle ore 19.55.

  •   
  •  
  •  
  •