Volleyball Nations League pallavolo femminile, il programma delle partite dell’Italia a Hong Kong

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui


Volleyball Nations League pallavolo femminile, il programma delle partite dell’Italia a Hong Kong avra’ inizio martedì 4 Giugno contro l’Olanda , seguira’ la partita contro il Giappone mercoledì 5 giugno  e si concludera’ poi con il match contro la Cina di giovedì 6 Giugno.
Ottimo l’inizio nella Volleyball Nations League per le azzurre del ct Davide Mazzanti che sono state capaci di raggiungere gia’ cinque vittorie incassando una sola sconfitta contro gli Stati Uniti, questo ottimo ritmo di marcia ha consentito alle ragazze “terribili” di raggiungere al momento la prima posizione insieme a Turchia, Stati Uniti e Polonia. 
In questo terzo round della Volleyball Nations League di scena a Hong Kong il programma delle partite dell’Italia prevede come dicevamo l’esordio della tre giorni contro la nazionale olandese che in questa Volleyball Nations League sta al momento schierando giocatrici giovani , molte sono le titolari assenti, naturalmente  l’errore da non fare sara’ quello di sottovalutare le avversarie, un rischio che difficilmente si correra’ vista la meticolosita’ del ct Mazzanti nel prepapare le partite e soprattutto nella voglia di sfruttare ogni singola partita, anche quelle sulla carta più semplici, per cementare il gruppo e creare quella magica atmosfera e sintonia che fu il segreto dello splendido argento mondiale in Giappone.

Leggi anche:  Champions League pallavolo femminile, Scandicci minaccia l'addio alla competizione , ecco i dettagli


Le parole di Indre Sorokaite

A proposito di questo esordio contro l’Olanda, primo match del programma delle partite dell’Italia in questo terzo round della  Volleyball Nations League, queste le parole dell’azzurra Indre Sorokaite : ” Come nelle tappe precedenti mi aspetto che anche a Hong Kong la squadra riesca a crescere sul piano del gioco, mettendo in pratica le cose sulle quali stiamo lavorando in allenamento.
Ci aspettano delle sfide non facili, in particolare contro Giappone e Cina: entrambe giocano una pallavolo molto veloce e quindi saranno partite diverse da quelle disputate sinora. L’Olanda invece si presenta con un gruppo giovane e non dovremo commettere l’errore di sottovalutarla.
Il nostro obiettivo naturalmente e’ quello di fare altri punti, senza pero’ caricarci di troppe tensioni e nervosismo. Abbiamo tutte le possibilita’ per fare bene e compiere un ulteriore passo verso le finali di Nanchino.
Il primo posto in classifica secondo me rispecchia le nostre prestazioni. Stiamo esprimendo un buon gioco, soprattutto considerando il poco tempo che abbiamo avuto per preparare la competizione. Siamo soddisfatte di queste prime due settimane e adesso sta a noi confermare quanto di buono abbiamo fatto.
A livello personale  sono molto contenta e soddisfatta. Mi sono messa a disposizione e per le volte che ho potuto credo di aver dato il mio contributo. Durante i mesi con il club mi sono sentita più matura e più completa, sono felice di riuscire a dimostrarlo anche con la maglia azzurra.
Ricoprire due ruoli ( schiacciatrice e opposto n.d.r. ) a livello internazionale non e’ facile, pero’ mi diverte tanto e mi completa sia come persona sia come giocatrice. Bisogna avere molta concentrazione e maturita’ . Lo scorso campionato mi ha aiutato tanto, posso dire che il duro lavoro svolto sta dando i suoi frutti. ”
Ricordiamo che per le partite in programma per le azzurre in questo terzo round della Volleball Nations League le giocatrici che avra’ a disposizione il ct Davide Mazzanti sono : Orro, Malinov, Alberti, Chirichella, Danesi, Fahr, De Gennaro, Parrocchiale, Bosetti, Pietrini, Sorokaite, Sylla, Villani, Egonu.

  •   
  •  
  •  
  •