Volleyball Nations League pallavolo femminile, l’Italia perde contro il Brasile

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui


Volleyball Nations League pallavolo femminile, l’Italia perde contro il Brasile nella prima delle tre gare del quinto round di scena in Turchia ad Ankara. 
Le ragazze azzurre del ct Davide Mazzanti che,  grazie alla vittoria da tre punti contro la Russia,  avevano gia’ staccato il pass per la Final Six di Nanchino  della Volleyball Nations League pallavolo femminile, non sono riuscite ad opporre resistenza alla nazionale brasiliana che si e’ imposta per 3-0 ( 25-21, 25-20, 25-23).
La sensazione generale e’ che in questa gara di Volleyball Nations League pallavolo femminile le “ragazze terribili ” potevano certamente fare qualcosa di più .
E’ vero che Davide Mazzanti aveva deciso di dare spazio in questo match alle ragazze che meno avevano giocato, e’ vero che la Nazionale era priva di quella Paola Egonu sempre fondamentale per l’esito del risultato, e’ vero che dall’altra parte c’erano le titolari del Brasile, ma comunque la delusione a fine partita del ct Mazzanti che evidentemente si aspettava di più c’e’ stata.
Solo nel terzo parziale il tentativo di riaprire il match, ma alla fine Gabi e compagne sono riuscite a vincere anche il terzo set.
Aveva dichiarato alla vigilia di questa partita di Volleyball Nations League pallavolo femminile Mazzanti la necessita’ di far rifiatare alcune giocatrici, di ruotare le pedine anche per trovare nuovi assetti di gioco .
L’Italia perde contro il Brasile in questa prima partita del quinto round di scena ad Ankara e probabilmente fa un passo indietro, la sensazione torniamo a ripetere e’ che con un approccio più deciso alla gara probabilmente si sarebbe messo maggiormente in difficolta’ le avversarie.
C’e’ naturalmente tutto il tempo per recuperare, ricordiamo la Final Six e’ gia’ in cassaforte, comunque la voglia di tornare a vincere gia’ nella gara di domani contro la Turchia sara’ tanta.

Leggi anche:  Pallavolo femminile A1, Perugia in campo per lasciare l'ultimo posto

Volleyball Nations League pallavolo femminile, le dichiarazioni post partita  

Ecco le parole del ct Davide Mazzanti al termine della partita di Volleyball Nations League pallavolo femminile  : ” Non sono assolutamente soddisfatto di come abbiamo approcciato la partita, mi dispiace perché ci tenevo tanto. Oggi sono scese in campo ragazze che hanno giocato poco, pero’ lavorato tantissimo in queste settimane. Avevamo preparato la gara in un certo modo , studiando su come potevamo metterle in difficolta’, invece non abbiamo messo in pratica queste cose. Battere il Brasile poteva rappresentare per il gruppo una grossa dose di fiducia, invece abbiamo sprecato questa chance. Tranne nell’ultimo set non siamo mai  riusciti ad aumentare il ritmo e così loro ovviamente ne hanno approfittato.
Domani affronteremo la Turchia, un’avversaria che conosciamo molto bene e che sta disputando una grande Volleball Nations League. Sono convinto che sara’ una sfida combattuta e spettacolare”.

Queste invece le dichiarazioni di Anna Nicoletti : “Dispiace per come e’ andata la gara, potevamo giocarcela sicuramente di più . In alcune situazioni siamo state un po’ disordinate, e’ un peccato perché bastava poco per rimanere più attaccate a loro. Dopo i primi due set, nei quali abbiamo sbagliato troppo, nel terzo c’e’ stata una reazione di tutta la squadra e siamo andate molto vicine a prolungare la partita. Devo ringraziare il mister per la fiducia che mi ha dato, sono rientrata in gruppo da pochi giorni e partire titolare in una partita così importante e’ sempre una grande emozione.” 

  •   
  •  
  •  
  •