Lega Volley Summer Tour 2019, Brescia vince lo scudetto

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui


Lega Volley Summer Tour 2019, Brescia vince lo scudetto e festeggia la conquista del tricolore.
E’ quindi la Zambelli Millenium Brescia che trionfa nel Lega Volley Summer Tour 2019, nell’ultima tappa che e’ stata svolta a Lignano le ragazze di coach Enrico Mazzola sono riuscite a battere in finale le campionesse uscenti dell’Apis Casalmaggiore. 
Una due giorni di questa ultima tappa del Lega Volley Summer Tour 2019 che si e’ svolta a Lignano e che ha visto quindi festeggiare la conquista dello scudetto Brescia. 
Silvia Fondriest, Ulrike Bridi, Serena Moneta, Alice Pamio e Gloria Santin , sono loro le protagoniste del quintetto che e’ riuscito a imporsi in finale contro Casalmaggiore per 2-1 ( 17-15, 17-19, 15-7).

Il percorso che ha portato Brescia alla finale

Il percorso che ha portato Brescia alla finale di questa ultima tappa del Lega Volley Summer Tour 2019 non era cominciato nel piu’ felice dei modi, uno 0-2 subito contro San Giovanni in Marignano, poi il cambio di rotta.
Nella seconda partita del girone le ragazze di coach Mazzola sono riuscite a vincere proprio contro Casalmaggiore 2-0  e quindi a passare alle semifinali da prime in classifica.
Nel penultimo atto prima della finale per l’assegnazione dello scudetto del Lega Volley Summer Tour Brescia ha superato Busto Arsizio 2-1 ritrovando quindi in finale Casalmaggiore vittoriosa su Monza 2-1.

Leggi anche:  Pallavolo femminile A1, sale l'attesa per l'eterna sfida Conegliano-Novara

Serena Moneta giocatrice di Brescia MVP della manifestazione

Soddisfazione doppia per Serena Moneta che in questa tappa che assegnava lo scudetto del Lega Volley Summer Tour 2019 e’ stata premiata come MVP della manifestazione.
Queste le sue parole : ” Da anni faccio questo torneo, non ho mai vinto. E’ stata un’emozione conquistare questo scudetto. Sono stata chiamata all’ultimo a Brescia e sono felice della scelta, visto come e’ andata ho fatto benissimo ad accettare. Abbiamo giocato bene e sbagliato poco, loro concesso di piu’ e chi sbaglia di meno alla fine vince in questa disciplina. “

  •   
  •  
  •  
  •