Nazionale pallavolo femminile, continua la preparazione per il preolimpico

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui


Nazionale pallavolo femminile, continua la preparazione per il preolimpico  di Catania che vedra’ le ragazze del ct Davide Mazzanti scendere in campo nel primo week end di Agosto.
Continua la preparazione delle azzurre in questi giorni ad Alassio, saranno in programma prima del torneo preolimpico tre amichevoli contro la Turchia.
La data di scadenza per la lista definitiva delle 14 azzurre che prenderanno parte alla competizione e’ fissata  al 31 Luglio .

La lista delle 25 azzurre in attesa della scelta definitiva

Nel frattempo il ct Davide Mazzanti ha scelto la lista delle 25 azzurre della nazionale pallavolo femminile che potranno essere convocate per la qualificazione olimpica di Catania (2-4 agosto).
Queste le 25 atlete : Indre Sorokaite, Sara Alberti, Carlotta Cambi, Rachele Morello, Ofelia Malinov, Monica De Gennaro, Raphaela Folie, Alessia Orro, Caterina Bosetti, Cristina Chirichella, Anna Danesi, Elena Perinelli, Sarah Fahr, Elena Pietrini, Sylvia Nwakalor, Lucia Bosetti, Miryam Sylla, Paola Egonu, Alexandra Botezat, Beatrice Parrocchiale, Terry Enweonwu, Anna Nicoletti, Francesca Villani, Sara Panetoni, Chiara De Bortoli.

Leggi anche:  Pallavolo femminile A1, aggiornamento importante sulle condizioni di Miriam Sylla

I Tornei di qualificazione olimpica in diretta su Rai 2

Il torneo di qualificazione olimpica della nazionale pallavolo femminile e maschile saranno trasmessi in diretta su Rai 2, le prime a scendere in campo a Catania saranno le ragazze della nazionale pallavolo femminile dal 2 al 4 Agosto, la settimana dopo (9-11 Agosto) gli uomini di Chicco Blengini in campo a Bari.

Le ragazze terribili vogliono tornare a vincere 

La nazionale pallavolo femminile vuole tornare a vincere dopo la brutta parentesi delle Final Six della Volleyball Nations League.
Due stop bruschi e forse inattesi contro Turchia e Cina che avevano sbarrato la strada che portava alle finali.
In quell’occasione lo stupore nel vedere una nazionale scarica era stato espresso anche dal ct Davide Mazzanti che stentava a credere che il calo potesse dipendere semplicemente da un periodo di stop che aveva accompagnato, dopo l’ultimo round della Volleyball Nations League, verso le Final Six di Nanchino.
Certamente il ct della Nazionale pallavolo femminile Davide Mazzanti stara’ usando questo periodo di preparazione al Preolimpico anche per capire da cosa possa essere dipeso quel calo di rendimento.
Un semplice calo di concentrazione? Difficile da dire, certo nelle due uscite contro Turchia e Cina gli automatismi nel gioco azzurro sono venuti a mancare del tutto.

Leggi anche:  Pallavolo femminile A1, ecco i recuperi e l'anticipo di mercoledì: un big match in programma

L’entusiasmo del tifo per le ragazze terribili

L’entusiasmo del tifo azzurro sta crescendo in attesa del preolimpico per questa nazionale pallavolo femminile che nell’ultimo anno ha regalato molte emozioni ai tifosi.
Le azzurre a Catania affronteranno Kenya, Belgio e Olanda, siamo certi che la citta’ siciliana rispondera’ con grande entusiasmo e partecipazione per un week-end di volley importantissimo per i nostri colori.
Lo scorso anno lo splendido argento ai mondiali di pallavolo femminile di Tokyo, quella Tokyo che ospitera’ le prossime Olimpiadi nel 2020 e che si spera possano regalare altre emozioni alla nazionale pallavolo femminile.
La consapevolezza di essere un gruppo forte c’e’ tutta, la voglia di cancellare la brutta prova nelle Final Six Volleyball Nations League e’ tanta, il torneo preolimpico una tappa fondamentale per le ragazze azzurre che vogliono continuare a regalare gioie all’Italia appassionata di pallavolo.

  •   
  •  
  •  
  •