Nazionale pallavolo femminile, il preolimpico ormai e’ alle porte

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui


Nazionale pallavolo femminile, il preolimpico ormai e’ alle porte, sale l’attesa per il week end catanese che dal 2 al 4 Agosto vedra’ le “ragazze terribili” impegnate a staccare il pass per le Olimpiadi di Tokyo 2020.
Le tre squadre che la Nazionale pallavolo femminile si appresta ad affrontare sono Kenya, Belgio e Olanda. 
Si partira’ con la partita di venerdì 2 Agosto alle 21,15 contro il Kenya, il match sulla carta piu’ abbordabile di questo preolimpico ormai alle porte.
Inutile dire che sara’ fondamentale iniziare con il piede giusto , ricordiamo che la Nazionale pallavolo femminile per staccare gia’ ora il pass per Tokyo 2020 dovrà chiudere prima nel girone.
Saranno altri cinque i tornei preolimpici che metteranno dunque a disposizione i primi sei posti per Tokyo 2020. Si sapranno dunque al termine le sei squadre che oltre al Giappone, paese ospitante, saranno sicure di esserci in Giappone.
Gli ultimi cinque posti a disposizione per l’Olimpiade saranno assegnati tramite tornei di qualificazione continentale che si svolgeranno in Europa, Sud America, Asia e Oceania, Nord e Centro America, Africa.

Leggi anche:  Pallavolo femminile A1, finalmente torna a disposizione Tiziana Veglia

Le dichiarazioni azzurre

A poche ore ormai dall’inizio del torneo, e quindi con il preolimpico ormai alle porte, parlano alcune delle protagoniste della Nazionale pallavolo femminile, sentiamo le dichiarazioni di Myriam Sylla : ” Siamo pronte, abbiamo gli ultimi allenamenti per prepararci al meglio, poi da venerdì metteremo in campo tutta la nostra voglia di staccare il biglietto per Tokyo. Sono convinta che il pubblico siciliano sara’ molto caloroso , dimostrerà quanto cuore ha. Ci sosterrà in tutti i momenti della tre giorni e la speranza e’ quella di festeggiare tutti insieme.
In questa competizione non dovrà venire meno la nostra energia, la nostra voglia di arrivare ed entusiasmare . Abbiamo tanto da dare, forse nelle ultime partite non s’e’ visto e abbiamo fatto fatica. Io credo che nelle prossime tre partite saremo in grado di dare il massimo.

Leggi anche:  Pallavolo femminile A1, Perugia in campo per lasciare l'ultimo posto

Ofelia Malinov: ” Siamo sempre piu vicine a questo fondamentale appuntamento, stiamo continuando ad allenarci per arrivare al top della condizione. La voglia e la determinazione d’iniziare non mancano.
Non bisogna sottovalutare nessuna delle nostre avversarie , dobbiamo cominciare dalla prima partita a prendere fiducia. Abbiamo voglia, tantissima voglia di giocare al nostro meglio, conquistare subito il pass olimpico sarebbe un grande vantaggio, ci consentirebbe di programmare al meglio la prossima stagione.
Secondo me si qualificherà chi ha piu voglia di vincere, chi ha piu’ voglia di arrivare a Tokyo. I momenti di difficoltà capiteranno sicuramente, non dovremo scoraggiarci e dimostrare che ne sappiamo venire fuori, giocandocela fino all’ultima palla. Siamo contente di essere qui a Catania, sara’ fondamentale il supporto del nostro pubblico . “

Un obiettivo importantissimo da raggiungere

Nazionale pallavolo femminile, il preolimpico ormai e’ alle porte, il traguardo e’ di quelli prestigiosi, staccare il pass gia’ ora per Tokyo 2020 un obiettivo importantissimo da raggiungere e sicuramente alla portata delle “ragazze terribili “.
Il programma del preolimpico di Catania prevede quindi tre partite, si inizia venerdì 2 Agosto alle 21,15 contro il Kenya, si prosegue sabato 3 Agosto alle 21,15 contro il Belgio, ultima partita della Nazionale pallavolo femminile domenica 4 Agosto alle 21,15 contro l’Olanda. 

  •   
  •  
  •  
  •