Nazionale pallavolo maschile e femminile , un momento magico per le due squadre

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui


Nazionale pallavolo maschile e femminile , un momento magico per le due squadre che si sono rese protagoniste di due degli eventi sportivi più attesi di questa estate 2019.
Aiutate dal grande tifo e dall’entusiasmo del pubblico di Bari e Catania, la Nazionale pallavolo maschile e femminile sono riuscite a vincere i rispettivi preolimpici e a staccare quindi con un anno di anticipo il biglietto per le Olimpiadi di Tokyo 2020.
L’Estate della Nazionale pallavolo maschile e femminile e’ stata incentrata proprio sulla preparazione del preolimpico che era vietato sbagliare .
Certo non vincere il torneo non avrebbe pregiudicato del tutto l’accesso ai giochi Olimpici , ma avrebbe naturalmente complicato il percorso .
In particolare la Nazionale pallavolo maschile era attesa da un compito non semplice , battere quella Serbia che poco meno di un anno fa aveva reso praticamente impossibile l’accesso alla zona medaglie nel mondiale di casa .
Una prova di orgoglio e lucidità da parte di Zaytsev e compagni che con uno splendido 3-0 hanno festeggiato l’accesso a Tokyo 2020. Le ultime Olimpiadi , quelle di Rio 2016 hanno regalato una grande gioia alla Nazionale pallavolo maschile , la medaglia di argento , mentre per la Nazionale pallavolo femminile proprio da lì era iniziato un percorso di crescita che sarebbe culminato con l’argento mondiale in Giappone .
E’ un momento magico per le due nazionali , la consapevolezza di avere tutti i mezzi per centrare una medaglia olimpica c’e’ tutta .
Naturalmente il percorso verso un successo in Giappone non sarà semplice , certo l’autorevolezza con la quale la Nazionale pallavolo maschile e femminile sono riuscite a vincere il preolimpico non può che far ben sperare .
Aver raggiunto già ora l’obiettivo dei prossimi giochi Olimpici darà tutta la tranquillità di preparare un evento atteso con grande trepidazione .

La gioa del Presidente federale Bruno Cattaneo

Queste le parole del Presidente Federale Bruno Cattaneo subito dopo la vittoria della Nazionale pallavolo maschile contro la Serbia :
Provo  una gioia davvero immensa , ad appena una settimana di distanza portiamo a Tokyo anche i ragazzi  e questo , naturalmente non può che inorgoglirmi . Anche a Bari , come a Catania , il pubblico e’ stato straordinario e ha accompagnato i ragazzi di Blengini in questa magnifica avventura . In entrambe le sedi abbiamo trovato calore , affetto e un entusiasmo contagioso ; questa cosa , che non è una novità per noi , mi riempie di gioia . E’ doveroso da parte mia ringraziare il CT, i ragazzi e tutto lo staff per lo splendido lavoro svolto che ha portato questo eccezionale risultato che ripaga l’intera federazione per i tanti sacrifici fatti . Gianlorenzo, i suoi uomini e tutti i ragazzi sono stati straordinari prendendosi una rivincita sportiva sulla Serbia che tutti noi aspettavamo da un anno .
Lo sport però , si sa , e’ anche questo : a volte da’ a volte toglie , e in questo caso ci ha regalato un posto tra le 12 che disputeranno i Giochi . Da presidente non posso che essere soddisfatto . A questo punto le nostre squadre a Tokyo saranno tre con pallavolo e sitting volley ben rappresentate . Ora ci godremo questi risultati , ma la nostra attenzione e’ già al beach volley , vogliamo qualificarci ai giochi anche in quest’altra  nostra importante disciplina . “

 

  •   
  •  
  •  
  •