Pallavolo femminile A1, le farfalle di Busto Arsizio volano in alto

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui


Pallavolo femminile A1, le farfalle di Busto Arsizio volano in alto. Nella 10.a di andata le ragazze di coach Stefano Lavarini hanno battuto in casa al Palayamamay Casalmaggiore per 3-0 (25-22, 25-17, 34-32).
Una vittoria da tre punti che continua a far salire in classifica Busto Arsizio seconda a 24 punti e a due sole lunghezze da Conegliano che pero’ ha una partita in meno.
Un inizio di stagione fantastico per Gennari e compagne, la partita contro Casalmaggiore non era affatto semplice, ha colpito la sicurezza con la quale le farfalle hanno vinto i primi due set.
Terzo parziale molto piu’ combattuto, le ragazze di coach Lavarini sono riuscite ad annullare sei set ball e a chiudere alla fine il set lunghissimo 34-32.
Trasferta difficile in programma per il prossimo turno, Busto Arsizio giochera’ a Monza contro una squadra che e’ in uno stato di forma e risultati straordinario.

Il resto delle partite della 10.a giornata

Il resto delle partite della 10.a di andata campionato pallavolo femminile A1 ha dato indicazioni importanti.
Mentre Conegliano festeggiava a distanza di migliaia di chilometri la conquista del titolo mondiale, in Italia si giocava il turno di campionato.
Monza ha vinto in trasferta a Chieri 0-3 (21-25, 24-26, 23-25), le brianzole sono in striscia positiva ormai da cinque partite. Un filotto che ha consentito alle ragazze di coach Dagioni di risalire al quarto posto in classifica a quota 18 punti.
Per Chieri una sconfitta che condanna a una posizione di classifica vicina a quella retrocessione, quartultimo posto per le piemontesi a 10 punti.
Importantissimo successo casalingo per Cuneo che ottiene la vittoria contro Filottrano per 3-1 ( 23-25, 25-22, 26-24, 25-17) e ritrova il sorriso dopo un periodo davvero duro.
Dopo l’ottimo inizio di stagione le piemontesi avevano inanellato una serie di sconfitte che le aveva fatte scivolare nella parte bassa di classifica. Questi tre punti consentono alle ragazze di coach Pistola di respirare un po’ anche se la posizione e’ ancora pericolosa . Passo falso invece per Filottrano che torna da questa trasferta senza nessun punto e perde l’occasione di “agganciare” una zona di classifica piu’ tranquilla.
La cura Marco Fenoglio sembra funzionare, Bergamo vince a Caserta al tie-break (17-25, 22-25, 35-33, 26-24, 11-15) dopo una partita molto combattuta, le orobiche sono salite ora all’ottavo posto in classifica.
Chiude il quadro di questa 10.a di andata campionato pallavolo femminile A1 la vittoria in trasferta di Scandicci contro Perugia per 1-3 ( 14-25, 25-20, 25-27, 13-25).
Sta provando lentamente la squadra di Marco Mencarelli a risalire in classifica anche se la distanza dalla vetta e’ ancora notevole.
Ricordiamo anche i risultati di questo turno di campionato delle altre due partite che si erano giocate in Ottobre per gli impegni del Mondiale per club : Firenze-Novara 2-3 e Brescia Conegliano 0-3.

Vediamo la classifica completa al termine della 10.a di andata :
Conegliano 26, Busto Arsizio 24, Casalmaggiore 19, Monza 18, Firenze 18, Novara 17, Scandicci 16, Bergamo 12, Brescia 11, Filottrano 11, Chieri 10, Cuneo 9, Caserta 8, Perugia 5.

Una domenica importante per il volley italiano

Sicuramente una domenica importante per il volley italiano , Conegliano e Civitanova sono infatti  salite sul tetto del mondo vincendo il mondiale per club. Una grandissima soddisfazione sportiva per il nostro Paese che dimostra ancora una volta di avere top club a livello internazionale.

  •   
  •  
  •  
  •