Pallavolo femminile, rinviata al 6 aprile l’Assemblea dei Club di serie A

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui

Pallavolo femminile, rinviata al 6 aprile l’Assemblea dei Club di serie A. Con i campionati sospesi sino al 3 aprile, allenamenti da casa, tantissime giocatrici straniere rientrate in patria, la domanda di queste ultime settimane  e’ quella riguardante il proseguimento di questa stagione sportiva.
La priorità condivisa da tutti naturalmente è quella di tutelare la salute pubblica ed attenersi scrupolosamente a quelle che sono le indicazioni del Governo.
A questo proposito e’ apparso sul sito della Lega Pallavolo femminile il comunicato : ” Il Cda della Lega Pallavolo Serie A femminile , riunitosi nella tarda mattinata di lunedì 30 marzo, ha rinviato a lunedì 6 aprile l’Assemblea del Consorzio, valutando l’opportunità di aspettare le determinazioni, attese nei prossimi giorni, di Governo, CONI, FIPAV, e, in ambito internazionale, di FIVB e CEV.”
Se come dicevamo unanime e’ la volonta di riprendere quando e se  la situazione e l’emergenza coronavirus lo consentiranno, è altrettanto vero che la decisione di interrompere definitivamente  i campionati non e’ questione così semplice. Resta aperto soprattutto la questione delle retrocessioni e promozioni nonchè la partecipazione alle prossime competizioni europee.
Tanti eventi in programma nei prossimi mesi, si sa , sono stati già cancellati .
Il comunicato della Lega Pallavolo femminile serie A e’ chiaro: ci si adeguerà a quelle che saranno le decisioni del Governo e in ambito sportivo di CONI, FIPAV, FIBV e CEV. 
Sappiamo che le visioni non sono del tutto allineate, basti pensare alla vicenda di Serena Ortolani che ha rescisso il contratto con Monza per non aver voluto adeguarsi alla volontà del club di continuare con gli allenamenti, seppure fossero garantiti i protocolli di sicurezza.
Ci sono state in verità  in questi giorni le testimonianze di protagoniste e protagonisti della nostra pallavolo che hanno dichiarato l’opportunità di interrompere definitivamente il campionato.
Scopriremo a breve quelle che saranno le decisioni in merito.

  •   
  •  
  •  
  •