Pallavolo, tante le iniziative dei giocatori per superare l’emergenza

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui

Pallavolo, l’appello dei giocatori a rimanere a casa e’ continuo. In questi giorni le varie società hanno deciso di rimanere vicino ai propri tifosi lanciando messaggi positivi e nello stesso tempo di insegnamento.
Per uno sportivo professionista abituato alla vita fuori dalle mura domestiche, a faticare in palestra, a preparare l’evento della partita con il massimo impegno e a vivere l’emozione di una sfida di campionato a contatto con compagni di squadra, avversari e soprattutto pubblico , stare a casa non dev’essere facile. Ma proprio per questo da parte di tante società è arrivato l’appello per voce dei propri protagonisti in campo di rimanere a casa .
Si puo’ ancora migliorare in questo senso, l’arma che abbiamo per rallentare questa emergenza e’ quella di isolarci dagli altri, ci sarà tempo in futuro per riabbracciare amici e compagni di squadra per chi pratica sport.
Molti sportivi hanno generosamente donato somme economiche agli ospedali, c’e’ chi ha messo all’asta le magliette legate alle vittorie per aiutare chi e’ in difficoltà, molti giocatori hanno registrato video messaggi indirizzati ai propri tifosi raccontando la loro vita trascorsa a casa magari provando a dare qualche prezioso suggerimento per passare il tempo in modo costruttivo.
Si sa quanto soprattutto per i più giovani siano di esempio i campioni dello sport, anche un semplice messaggio registrato  puo’ risultare prezioso.

  •   
  •  
  •  
  •