Si ferma la pallavolo in Italia come tutto lo sport

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui

Si ferma la pallavolo in Italia come tutto lo sport. Dopo un week end difficilissimo per la pallavolo sia maschile che femminile con partite disputate a porte chiuse, altre non cominciate perché non sussistevano più le condizioni per evitare il rischio da contagio, rifiuti da parte di societa’ di disputare partite in zone rosse , decisioni dell’ultimo momento di sospendere la A1 e l’A2 femminile in programma l’8 marzo, e’ arrivata la decisione piu’ saggia.
Il CONI aveva chiesto che lo sport si fermasse tutto insieme, e aveva chiesto che a recepire questa istanza fosse un nuovo decreto governativo che puntualmente e’ arrivato.
Queste le parole del premier Conte durante la conferenza stampa : ” Non c’e’ ragione per cui proseguano le manifestazioni sportive, abbiamo adottato un intervento anche su questo.”
Lo sport quindi si fermera’ tutto insieme fino al 3 aprile. Una decisione dolorosa come tante altre si stanno adottando in Italia ma necessarie.
Lo sport e’ uno spettacolo unico che fa da splendida cornice alla vita di milioni di persone, definirla passione per chi la segue e la svolge da addetto ai lavori e’ limitativo, e’ un amore spesso difficile da descrivere.
L’augurio e’ che si possa nel giro di poco tornare a tifare tutti insieme su un campo di gioco.

  •   
  •  
  •  
  •