Volley: sospetto coronavirus per una giocatrice di Casalmaggiore

Pubblicato il autore: vecchio.volley Segui


Nella giornata odierna la squadra femminile di Casalmaggiore ha fatto uscire un comunicato stampa nel quale spiega che una delle ragazze facenti parti della prima squadra ha la febbre alta e un malessere generale che hanno portato alla decisione di effettuare un tampone.

Ecco il comunicato:
“La VBC Pallavolo Rosa comunica che una propria giocatrice sabato 7 marzo ha manifestato sintomi influenzali con forte febbre, cefalea e malessere diffuso. Considerato che la provincia di Cremona è seconda in Italia per diffusione del coronavirus e fatte tutte le valutazioni sanitarie col medico sociale Graziano Sassarini, la VBC  domenica mattina ha informato della situazione il presidente di Lega Volley femminile, Mauro Fabris, e il presidente di UYBA Busto, Giuseppe Pirola, ottenendo da loro il massimo della collaborazione e condividendo la decisione di rinviare l’incontro in programma nella stessa giornata al PalaRadi di Cremona.”

In questo momento la giocatrice ha ancora la febbre e di conseguenza si trova in isolamento volontario in attesa di scoprire l’esito del tampone. La società di A1 ha, giustamente, deciso di interrompere momentaneamente gli allenamenti ed ha chiesto anche alle altre atlete e a tutti i componenti dello staff tecnico di mettersi a loro volta in isolamento volontario almeno fino a quando non ci saranno i risultati delle analisi fatte all’atleta malata.

  •   
  •  
  •  
  •