Wolosz resta a Conegliano: “Non mi vedrei con nessuna altra maglia”

Pubblicato il autore: GennaroIannelli Segui

Joanna Wolosz resterà all’Imoco Conegliano volley anche la prossima stagione. Il club veneto, campione d’Italia, ha confermato il proprio capitano tra i migliori (se non la migliore) interprete del ruolo al mondo. Orgoglio e soddisfazione nelle parole della polacca che si appresta dunque ad indossare la maglia delle “pantere” per il quarto anno consecutivo.

Wolosz resta a Conegliano: la soddisfazione della palleggiatrice polacca

Joanna Wolosz guiderà ancora la regia dell’Imoco Volley Conegliano anche la prossima stagione. L’annuncio è arrivato oggi con la società del Presidente Garbellotto che ha confermato la propria fuoriclasse anche nel roster del prossimo anno. Wolosz è uno dei punti di riferimento del sestetto guidato da coach Santarelli e, in questi tre anni trascorsi in Italia, si è affermata come una delle migliori (se non la migliore) interprete nel ruolo. Con la maglia gialloblù ha vinto due Scudetti, una Coppa Italia, due Supercoppe Italiane e un Mondiale per club, oltre a laurearsi vicecampionessa d’Europa la scorsa stagione nella Finale persa contro Novara.

Per me non c’era altra opzione. La mia volontà era quella di rimanere a Conegliano e sono molto felice di vestire ancora la maglia dell’Imoco Volley. Non avrei mai creduto di restare più di un anno o due con la stessa maglia, invece la prossima sarà la quarta stagione con la maglia gialloblù, e non mi vedrei con nessuna altra maglia. Abbiamo tifosi pazzeschi, una società che non ci fa mancare nulla, uno staff di alto livello e delle compagne con cui ho legato tantissimo. Insomma, voglio continuare questa bellissima storia”.

Riguardo alla prossima stagione, Wolosz ha le idee chiare: “Vogliamo dimostrare che siamo ancora la squadra più forte. Dobbiamo ripartiure con ancora più fame di vittorie. Purtroppo quest’anno siamo stati bloccati sul più bello”.

  •   
  •  
  •  
  •