Pallavolo, aggiornato il protocollo che riguarda gli allenamenti

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui

Pallavolo, è stato aggiornato il protocollo che riguarda gli allenamenti da parte della Fipav in base al DPCM dell’11 giugno che avrà validità fino al 24 giugno.
Dopo il 25 giugno la Federazione italiana pallavolo renderà note le ulteriori modifiche.
In riferimento agli aggiornamenti di questi ultimi giorni, si è trattato di modifiche non sostanziali che di fatto non cambiano di molto le modalità con le quali atleti e staff possono al momento portare avanti il lavoro in palestra.
La Fipav ha sottolineato nel comunicato apparso sul proprio sito web che ci si sarebbe aspettati un’apertura maggiore da parte della normativa governativa con variazioni più significative.
Di fatto sono queste le modifiche apportate :
– Cambio di riferimento normativo
( DPCM 11 giugno )
– Estensione dell’utilizzo della doccia per più atleti contemporaneamente con la distanza di sicurezza di un metro e mezzo.
– Alleggerimento dell’uso dei guanti, lasciato obbligatorio solo per la sala pesi. A tal riguardo anche i tecnici saranno liberi di non utilizzarli durante gli allenamenti, ma dovranno disinfettare le mani con maggiore frequenza.

I principi quindi che rimangono alla base del protocollo Fipav in ottemperanza a quanto stabilito nel DPCM 11 giugno rimangono quelli del distanziamento sociale, le porte chiuse della struttura e il divieto di assembramento.

  •   
  •  
  •  
  •