Mercato pallavolo femminile, Firenze ha trovato la sostituta di Foecke.

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui


Mercato pallavolo femminile, Firenze ha trovato la sostituta di Foecke, si tratta della schiacciatrice svedese classe 1994 Rebecka Lazic, per lei l’ultima stagione è stata a Perugia in A1.
Il club toscano era stato costretto a tornare improvvisamente sul mercato dopo il rifiuto della giocatrice americana Mikaela Foecke di raggiungere il ritiro della squadra che aveva aperto la fase di preparazione alla stagione 2020/21.
Il nuovo tassello del mosaico de Il Bisonte Firenze  è di sicuro interesse, la giocatrice svedese da dieci anni in Nazionale ha vinto in carriera tre campionati tra Francia e Romania oltre a contare molte partecipazioni in Champions League.
Per lei la soddisfazione di approdare in una delle più belle realtà della pallavolo di serie A che in questo frangente ha dimostrato capacità di reagire all’inatteso imprevisto.
Rebecka Lazic ha raggiunto già ieri sera il ritiro di Lizzano in Belvedere ed è dunque pronta ad iniziare una nuova avventura sotto la guida esperta di coach Marco Mencarelli.
Queste le sue parole raccolte sul sito del club toscano : ” Sono molto entusiasta di cominciare questa nuova avventura. Ho sentito tante cose positive su questo club e non vedo l’ora di farne parte. Adoro l’Italia, la serie A1 è uno dei migliori campionati al mondo e Il Bisonte è un club fantastico, quindi è stata una scelta facile per me. Siamo una squadra giovane con un sacco di potenziale e talento: sono sicura che tutte noi abbiamo voglia di crescere, di allenarci, di rendere al massimo e di arrivare il più in alto possibile in classifica. ” 

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Olimpiadi pallavolo femminile , è il giorno di Italia-Cina, occasione d'oro per vincere la Pool