Pallavolo femminile, Scandicci ammessa in Champions League

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui


Pallavolo femminile, Scandicci ammessa in Champions League. Questa la decisione della CEV che quindi consentirà alla squadra toscana di partecipare per la terza volta consecutiva alla competizione continentale per club più importante. La sospensione definitiva del campionato con la cristallizzazione di fatto delle posizioni in classifica aveva estromesso Scandicci dalla Champions League nonostante il percorso in questa travagliata stagione l’avesse vista entrare per il secondo anno di seguito tra le migliori otto squadre di Europa.
Certamente una bella notizia per il volley italiano che avrà quindi quattro squadre presenti nella competizione, Conegliano, Busto Arsizio , Novara e appunto Scandicci.
Il patron della società toscana Paolo Nocentini non nasconde la propria gioia : ” Con grande piacere accogliamo questa decisione della CEV. Con la chiusura anticipata della passata stagione avevamo dovuto rinunciare a concludere il nostro percorso , fatto di grandi risultati, che avevano portato la nostra società tra le migliori otto d’Europa per la seconda volta della sua storia. Ci teniamo a ringraziare  Alexsandar Boriric (Presidente CEV) per aver accolto le nostre richieste e preso una decisione giusta che salvaguarda i valori dello sport. Ringraziamo Bruno Cattaneo (Presidente Fipav) e Mauro Fabris (Presidente Lega Volley Femminile) per aver sostenuto la nostra posizione e con essa la pallavolo italiana in Europa. La nostra terza partecipazione alla CEV Champions League è motivo di grande orgoglio. E’ un grande traguardo che testimonia il lavoro fatto in questi anni. Come abbiamo già dimostrato, non ci faremo trovati impreparati”.

Massimo Barbolini, il re della Champions League

Leggi anche:  Pallavolo femminile A1, le partite del week end : match clou in zona salvezza

Una bellissima notizia quindi in casa Scandicci che sarà stata accolta con grande entusiasmo anche dal neo allenatore del club toscano Massimo Barbolini, il re della Champions League. Il tecnico infatti è stato protagonista nella sua carriera della conquista addirittura di quattro Coppe dei Campioni , l’ultima nel 2019 ottenuta con Novara nella finale di Berlino  tutta italiana contro Conegliano. La speranza di Scandicci chiaramente quella che il neo allenatore ne possa alzare un’altra con il suo nuovo club.

  •   
  •  
  •  
  •