Pallavolo maschile, una giovane promessa in prima squadra a Verona

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui

Pallavolo maschile, una giovane promessa in prima squadra a Verona, si tratta dello schiacciatore classe 2001 Giulio Magalini che sarà dunque al servizio di coach Stoytchev per la stagione 2020/21. Veronese doc , si è fatto le ossa nella pallavolo che conta lo scorso anno a Trento in A3.
Nonostante la giovanissima età Magalini puo’ contare già un palmares personale di assoluto valore, infatti tra i traguardi già raggiunti dal veronese c’e’ la vittoria da protagonista con l’Italia U19 ai Mondiali in Tunisia dello scorso anno .
La sua esperienza in A, categoria A2, era cominciata con il Club Italia. Magalini si unirà ai compagni gialloblu al termine del collegiale con la Nazionale italiana Under 20 che si svolgerà a Darfo Boario Terme fino al 13 agosto in vista dei Campionati Europei di categoria previsti in Repubblica Ceca dal 26 settembre al 4 ottobre. La società comunica di aver raggiunto un accordo con il giocatore fino al 2021.
Queste le prime parole di Giulio Magalini  raccolte sul sito del club scaligero : ” Sono molto contento di essere tornato a giocare nella mia città, e non vedo l’ora di unirmi al gruppo. Ci sono tanti campioni qui da cui potrò senz’altro imparare molto e crescere ancor di più dal punto di vista tecnico e umano. ”
Per Giulio Magalini un ritorno nella sua città dunque visto e considerato che ha iniziato proprio nel settore giovanile gialloblu.

  •   
  •  
  •  
  •