Pallavolo femminile, i veri sportivi fanno sentire l’affetto per Carli Lloyd

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui

Carli Lloyd, una delle giocatrici più forti a livello mondiale nel panorama pallavolistico rosa , sta ricevendo in queste ultime ore affetto e vicinanza dopo la reazione di alcuni tifosi di Casalmaggiore che non avevano preso di buon grado la notizia della sua gravidanza.
La comunicazione che la palleggiatrice americana fosse incinta era stata data dal club l’8 settembre scorso con l’augurio di una gravidanza serena e con la volontà di essere al fianco del proprio capitano.
A proposito della reazione di alcuni tifosi è arrivata anche la replica del Presidente del CONI Giovanni Malagò : ” La vicenda di Carli Lloyd mette una tristezza infinita. Un conto è che il tifoso esprime il suo giudizio sul fatto che l’atleta non può rispettare un contratto attraverso le sue prestazioni, ma come si fa a non riconoscere un diritto a una donna di diventare madre ? “

Vicinanza da parte delle colleghe 

Una delle difese più forti a favore di Carli Lloyd è arrivata nei giorni scorsi su Instagram da parte di Carlotta Cambi : ” E’ da quando è uscita la notizia che Carli diventerà mamma che leggo commenti imbarazzanti. E la cosa ancora più triste è che non sono solo uomini, ma anche donne. Davvero diventare una mamma può essere vista come una sciagura ? Come una mancanza di rispetto ? Come un fatto che colpisce solo la società per cui giochi ? No perchè forse qualcuno non lo sa (probabilmente tutti leoni da tastiera che commentano la notizia) ma se qualcuna di noi atlete rimane incinta il contratto è carta straccia ! Non abbiamo tutele, non abbiamo la cosiddetta maternità , che nel 2020 dovrebbe essere sacrosanta. Nulla. E’ vero, la società si trova in difficolta, ma a noi ? Qualcuno ci pensa? Quindi per favore , i commenti sul rispetto, sul “non onorare il lavoro” teneteveli per voi, che diventare mamme è un nostro diritto ed ed è la cosa più bella del mondo . ” Il messaggio si conclude con l’augurio di buona fortuna per la palleggiatrice americana.

L’appoggio e la difesa  del club

La volontà della giocatrice è  quella di iniziare la stagione , intanto il Presidente di Casalmaggiore Massimo Boselli Botturi prende le distanze dalle reazioni sui social come appare sul “Corriere della Sera” : ” Chi critica non è un vero appassionato ” e continua esprimendo la gioia per la notizia della gravidanza : ” Domenica la giocatrice è venuta a casa mia, aveva appena fatto il test di gravidanza comprato in farmacia ed era positivo . L’ho abbracciata : a Casalmaggiore il diritto alla maternità viene prima di ogni cosa. “

  •   
  •  
  •  
  •