Pallavolo maschile, le parole del neoallenatore di Piacenza Lorenzo Bernardi

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui


Si è svolta la conferenza stampa durante la quale è stato presentato il neoallenatore di Piacenza Lorenzo Bernardi. 
La società emiliana ancora prima di iniziare la Superlega, la prima giornata sarà domani domenica 27 settembre, ha preso l’importante decisione di cambiare timoniere.
Fatali sono state per l’ex coach Andrea Gardini le sconfitte rimediate nelle prime due giornate dei gironi negli ottavi di Coppa Italia.
Una società ambiziosa quella di Piacenza, è stato allestito un roster di assoluto livello, inevitabile che le aspettative siano alte.
Meglio cambiare a inizio che a stagione in corso, questo il ragionamento del club emiliano, le chiavi della squadra sono state affidate a un mito della pallavolo italiana, Lorenzo Bernardi.
Avrà ora il compito di trovare il giusto assetto e iniziare un percorso di vittorie che possa portare in alto la squadra.
Queste le sue parole durante la conferenza stampa di presentazione : ” La vittoria non è un obiettivo ma è una conseguenza di quello che facciamo quotidianamente. Siamo consapevoli della situazione che stiamo vivendo. Le prospettive sono buone, penso che dovremo essere bravi a immaginarci il futuro e allenarci di conseguenza, lavorando tutti i giorni per far si che quello che abbiamo pensato si realizzi. Sarà il campo a dare le risposte. E’ dalle difficoltà che nascono comunque i risultati migliori . “

Interpretando le parole del neo coach di Piacenza Lorenzo Bernardi si intuisce l’importanza data al fattore mentale e psicologico. La consapevolezza dei propri mezzi sarà fondamentale. La prima fase del lavoro sarà dunque quella di ridare fiducia alla squadra dopo un inizio di stagione davvero complicato.

  •   
  •  
  •  
  •