Volley, esonerato Andrea Gardini. Ecco chi potrebbe essere il prossimo allenatore di Piacenza

Pubblicato il autore: Mattia DElia Segui


E’ ufficiale che Andrea Gardini non è più l’allenatore della Gas Sales Bluenergy Volley Piacenza. Il club emiliano cambia dopo solo due partite, le sconfitte con Cisterna e Padova nei match validi per la fase a girone degli ottavi di Coppa Italia. Le due sconfitte hanno determinato l’inaspettata eliminazione della Coppa Italia e i dirigenti della Gas Sales Piacenza si sono radunati per fare il punto della situazione. L’aria che circolava da giorni era molto agitata, tanto che la squadra, dopo la sconfitta contro Padova, ha avuto un secondo agitato faccia a faccia con Andrea Gardini dopo quello di domenica scorsa al termine della sfida con Cisterna. La sua avventura alla guida del club emiliano è durata poco più di una stagione e al momento la squadra non ha un sostituto. Ecco di seguito i possibili sostituti.

Volley – I possibili sostituti sulla panchina di Piacenza

La rosa dei papabili per prendere il posto di Andrea Gardini alla guida della Gas Sales Bluenergy Volley Piacenza è al momento ristretta a soli due nomi: Lorenzo Bernardi e Gianlorenzo Blengini. Al momento, la candidatura di Chicco Blengini (attuale tecnico della nazionale) è difficile da trasformare. A luglio del prossimo anno si disputeranno le Olimpiadi e sarebbe complicato gestire un club restando concentrato anche sui Giochi Olimpici di Tokyo. L’altra opzione, ovvero Lorenzo Bernardi, è la più papabile ed è già in corso una trattativa. Le due parti (la società e coach Bernardi) avrebbero già trovato l’intesa economica ma c’è un dubbio sulle questioni tecniche relative alla squadra e allo staff. Al momento è difficile immaginare che il nuovo allenatore possa andare in panchina nell’ultimo match dei gironi di Coppa Italia contro Ravenna (mercoledì 23 settembre 2020), ma al momento il più vicino a sostituire Gardini è l’ex allenatore di Perugia, Lorenzo Bernardi.

  •   
  •  
  •  
  •