Allianz Powervolley Milano: Civitanova – Milano 3 – 0

Pubblicato il autore: Raffaele Mileo Segui

Castellanza – La Allianz Powervolley Milano nella settima di campionato di Superlega esce sconfitta contro i padroni di casa della Lube Civitanova per 3-0 (25-20, 26-24, 25-22) in quel che rappresentava l’incontro clou della giornata.
Mentre Civitanova continua la rincorsa per il primato in classifica, i ragazzi di coach Roberto Piazza rimediano il secondo stop della stagione contro i cucinieri di coach Fefè De Giorgi che in verità non hanno giocato una grande partita come dimostrano i numerosi errori commessi soprattutto in battuta di cui, però, una nervosa Milano non ha saputo approfittare.
Non abbiamo fatto una buona partita, ma nonostante tutto abbiamo avuto le nostre occasioni per provare a vincere qualche set – è il commento di Luca Basic al termine del match -. Credo che oggi Milano sia mancata in piccoli  dettagli, forse tanti, che hanno fatto la differenza e a queste squadre non puoi concedere nulla. Io penso che possiamo ancora migliorare, ma dobbiamo lavorare tanto in palestra e farci trovare subito pronti già per la prossima gara contro Perugia”.

Cronaca
1° Set
Parte bene Milano con 1-2 di Maar e Pian cui risponde immediatamente Civitanova che con Leal, muro su Patry, fa 3-2. Civitanova prova la prima fuga con Leal 5-3 e Milano con Ishikawa dopo una superba difesa di Pesaresi fa 5-5. I ragazzi di De Giorgi non ci stanno e con l’ace di Leal fanno 8-5 e time out di Piazza per frenare il cubano. Al rientro due ace di Simon  fanno 12-8 . sul 14-8 Piazza ferma ancora il gioco nel tentativo di tranquillizzare i suoi ragazzi  e provare a scuotere in modo particolare Ishikawa bersaglio in ricezione e chiaramente in difficoltà. Al rientro de Cecco trova l’ace del 15-8 prima del 22-15 muro di Anzani su Maar cui prova a rispondere Sbertoli con l’ace del 22-17. L’errore di Ishikawa al momento non ancora pervenuto propizia il 24-18 prima del 25-20 di Leal che chiude il set.
2° Set
Parte bene Civitanova 3-o con Leal, poi il muro di Kozamernik fa 3-2. I ragazzi De Giorgi mantengono il +2 sino a 11-11 muro di Maar su De Cecco cui segue il muro su Simon per il 11-12 ed il 11-13 ace di Ishikawa. Milano allunga ancora e fa 13-16 con Piano ma Civitanova impatta 19-19 con Juantorena . Milano ritrova il vantaggio con un pallonetto di Maar 22-23 e costringe de Giorgi al time out. Al rientro si va sul 24-24 ed ai vantaggi Civitanova chiude con Leal 26-24.
3° Set
Parte ancora bene la Lube con Juantorena 5-3 che su l’errore di Maar fa 6-3. Sul 9-4 Piazza vedendo i suoi in grande affanno ferma il gioco ma i cucinieri continuano a mettere palloni giù sino al 12- 6 quando Sbertoli e compagni provano a reagire e co tre ace del regista meneghino si portano sul 13-12. La Lube riprova la fuga 15-13 di Rychlicki e milano impatta con Maar 15-15. Da qui si gioca punto a punto fino al 22-21 di Ishikawa  ma Simon fa 24-22 prima del 25-22 di Rychlicki che chiude set e partita.

Tabellino
Cucine Lube Civitanova – Allianz Powervolley Milano: 3 – 0 (25-20, 26-24, 25-22)
Cucine Lube Civitanova: Marchisio, Juantorena 15, Balaso(L), Leal 13, Rychlicki 12, Simon 8, De Cecco 2, Anzani 4, Hadrava, N.e.: Kovar, Laschi, Yant. All. Ferdinando De Giorgi

Allianz Powervolley Milano: Basic 2, Kozamernik 7, Daldello, Sbertoli 4, Maar 11, Weber, Patry 7, Piano 7, Ishikawa 8, Pesaresi(L). N.e.: Staforini, Meschiari(L), Mosca. All. Roberto Piazza

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Sir Safety Conad Perugia, Solè: 'Torniamo in testa alla classifica, vogliamo restarci'