Allianz Powervolley Milano: Piano e le emozioni del post Modena

Pubblicato il autore: Raffaele Mileo Segui

Castellanza – Sorrisi, intese, sguardi di gioia: sono le emozioni che si leggono sui volti  dei giocatori della Allianz Powervolley Milano dopo la storica vittoria contro Modena al PalaPanini.
Emozioni di cui si fa portavoce il capitano della Powervolley Milano Matteo Piano testimone positivo e romantico di sentimenti.
Credo che ci influenziamo tanto tra di noi. Se riusciamo a farlo nella carica che ci possiamo dare l’un l’altro, nella positività, nell’agonismo è tutto ancora più bello. Certe partite necessitano proprio di questo: di un’aggressività collettiva che abbiamo tradotto in campo contro Modena“.

Mai banale nei commenti, il numero 11 in maglia Powervolley torna sul successo contro i modenesi; “Questi tre punti sono importanti in un percorso particolare come è questo campionato. Noi però dobbiamo andare avanti perché il passato ci forma, mentre il presente va vissuto. Con Modena questo presente l’abbiamo vissuto, ma dobbiamo proiettarci alla prossima partita. Torniamo a Milano con il sorriso, consci che abbiamo imparato dagli errori, che ci stiamo conoscendo  meglio in campo e che stiamo conoscendo i nostri punti di forza su cui dobbiamo essere molto carichi”.

Carica che la squadra ha trasformato in energia positiva contro i gialloblu al PalaPanini: un tabù sfatato per Milano, mai vincitrice fino ad ora in qello che è definito il tempio del volley. “Sono contento di essere tornato al PalaPanini, è un posto bello. E’ passato molto tempo do quando ci giocavo con la maglia di Modena. E’ una bella opportunità giocare qui sia da giocatore di casa sia da avversario, però vincere da avversario è ancora più speciale. Ora torniamo in palestra con il sorriso e con energia nuova in vista delle sfide contro Ravenna e Verona”.

(Fonte comunicato stampa)

 

 

  •   
  •  
  •  
  •