Europei pallavolo femminili under 17, l’Italia giù dal podio

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui


Europei pallavolo femminili under 17, l’Italia giù dal podio. Si è concluso senza medaglia il percorso delle azzurrine alla rassegna continentale di categoria andata in scena in Montenegro.
La finale per il terzo e quarto posto che valeva la medaglia di bronzo si è conclusa con una sconfitta contro la Serbia per 1-3 (25-22, 16-25, 18-25, 19-25).
Non si nasconde la delusione all’interno del gruppo per un risultato al di sotto delle aspettative che c’erano alla vigilia della competizione.
Nella sfida di ieri le ragazze del ct Marco Mencarelli erano partite bene portandosi in vantaggio nel computo dei set, poi è uscita fuori la Serbia che è riuscita a portare a casa la medaglia.
In finale la Russia, che aveva eliminato in semifinale le azzurrine dimostrando la propria netta superiorità, si è imposta sulla Turchia 3-1 laureandosi campione d’Europa.
Se si sapeva dell’elevato tasso di difficoltà nella semifinale, la sfida per la medaglia di bronzo era certamente alla portata della nostra Nazionale che invece si deve accontentare del quarto posto.
Si conclude dunque un lungo percorso per quanto riguarda le Nazionali giovanili iniziato con la preparazione in pieno lockdown. Prima infatti dei vari collegiali in palestra che hanno caratterizzato l’estate il lavoro c’era stato nelle settimane precedenti con l’allenamento  in videoconferenza da casa.
Il bilancio per l’Italia è nel complesso positivo, sono arrivati un oro nell’Europeo under 18 e un argento in quello under 20, entrambi nel maschile. Ricordiamo che all’Europeo under 19 femminile in Bosnia Erzegovina e Croazia l’Italia non ha partecipato.

  •   
  •  
  •  
  •