L’Allianz Powervolley Milano supera NBV Verona 3 – 1

Pubblicato il autore: Raffaele Mileo Segui

Nella sesta giornata del girone di andata del campionato di Superlega la Allianz Powervolley Milano di coach Piazza priva di Maar ,in isolamento volontario dopo contatto esterno, supera la formazione della NBV Verona di coach Stoychev, anch’essa costretta a fare a meno di Boyer  per isolamento fiduciario volontario dopo contatto esterno, per 3 – 1 ( 15-25, 25-19, 27-25, 25-22 ).
Milano quindi conquista i tre punti e si porta a quota 14 in classifica confermando il terzo posto in classifica in attesa del tour de force che la attende nell’ultimo scorcio del mese di ottobre e che la vedrà impegnata contro Civitanova e Perugia .
Nell’economia della gara odierna contro Verona diretta avversaria di Milano, un ruolo decisivo lo ha svolto Riccardo Sbertoli, grande direttore di orchestra ed MVP della gara, capace di mandare in doppia cifra Patry, Ishikawa e Basic, nonostante una partenza non brillante dei meneghini nel primo set perso 15-25. Nel secondo set Milano parte bene con l’ace di Ishikawa che nel corso della gara prende per mano la squadra e con i suoi punti carica i suoi fino al muro di Kozamernik che chiude con un muro 25-19. Il terzo set vede le due compagini giocare punto a punto sino al 7-7 quando Milano accelera e con Piano fa 14-10. Verona non ci sta e con l’ace di di Kaziyski  si porta in vantaggio 14-16 e costringe Milano a rincorrere sino al 23-23 di Ishikawa che anticipa i vantaggi che chiude Patry 27-25. Il quarto set si snoda in equilibrio sino al 6-6 di Patry, cui segue il tentativo di fuga di Verona 13-15 di Asparuhov , 16-18 di Aguenier ci risponde Milano 20-20 di Basic, 24-22 muro di Kozamernik, 25-22 di Ishikawa che chiude set e partita.

Leggi anche:  Champions League pallavolo femminile, si chiude la bolla a Scandicci: luci ed ombre per le italiane

Al termine della gara Luka Basic schiacciatore della squadra meneghina così commenta il successo della sua squadra: ” Credo che siamo entrati in campo nel primo set un po’ addormentati, poi ci siamo ripresi bene  anche se abbiamo fatto degli errori che potevano costare la vittoria. Siamo contenti che abbiamo vinto ance se abbiamo sofferto. La prossima partita con Civitanova sarà sicuramente una partita difficile, noi cercheremo di sviluppare il nostro gioco di squadra e dare il 100%, poi il risultato verrà da se”. 
Tabellino
Allianz Powervolley Milano – NBV Verona: 3 – 1 (15-25, 25-19, 27-25,25-22)
Allianz Powervolley Milano: Stoforini, Basic 15, Kozamernik 6, Daldello, Sbertoli 1, Weber 2, Patry 19, Piano 8, Mosca, Ishikawa 16, Pesaresi (L). All. Roberto Piazza.
NBV Verona: Kaziyski 25, Magalini 1, Peslac, Aguenier 10, Aspurhov 17, Spirito 2, Jaeschke, Kimero 10, Zanotti 3, Bonami (L). N.e.: Caneschi, Donati (L). All. Rado Stoytchev

  •   
  •  
  •  
  •