Pallavolo femminile A1. Busto Arsizio: vittoria a Brescia e un’immagine che entrerà nella storia del volley

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui

Pallavolo femminile A1, Busto Arsizio: una vittoria a Brescia e un’immagine che non si dimenticherà . Le farfalle prima di partire per la trasferta a Montichiari dove hanno disputato il recupero della 5.a di andata, hanno infatti regalato un sorriso a coach Marco Fenoglio, ancora in isolamento, che aveva dalla finestra del proprio appartamento caricato la squadra con il discorso prepartita.
Certamente una “fotografia” che entrerà nella storia del volley e che assoceremo in futuro ad uno dei momenti più duri a livello mondiale. Ecco quindi che il cordone ombelicale che lega un allenatore alla propria squadra rimane intatto, e non sarà forse un caso che la partita a Brescia ieri sera sia stata vinta proprio dalle farfalle.
Il match si è concluso per 1-3 (22-25, 25-23, 16-25, 21-25) , top scorer l’opposto Camilla Mingardi autrice di ben 23 punti. Per lei una sfida dal sapore particolare visto che dall’altra parte della rete c’era la sua ex squadra che l’ha confermata come una delle più giovani e talentuose promesse della pallavolo che conta. Da questa stagione la consacrazione definitiva e la gioia nell’indossare una delle maglie più prestigiose della pallavolo femminile in Italia, quella di Busto Arsizio.  Ottima la prova in palleggio anche di Asia Bonelli MVP . 
Per Brescia continua il periodo di crisi di risultati, solo un punto per le ragazze di coach Mazzola che sta attraversando uno dei momenti più difficili dal suo arrivo a Brescia. Il campionato certamente è lungo e ci sarà tutto il tempo per recuperare.
Tre punti importanti quindi per Busto Arsizio che nonostante l’assenza di Piccinini, Poulter e Stevanovic, negative ai tamponi ma alle prese con la trafila degli esami che dovrebbe poi accompagnarle alla ripresa degli allenamenti, per Poulter c’e’ anche infortunio alla caviglia, ha regalato una gioia ai propri tifosi.
Queste le dichiarazioni della top scorer Camilla Mingardi : ” Ero emozionata nel tornare qui al Pala George, credo che nonostante la nostra emergenza stasera abbiamo fatto una bella prestazione. Brescia non ha mai mollato e credo sia stata una bella partita. Sono contenta per i tre punti, ma aspettiamo di essere al completo per migliorare una classifica che per ora non rispecchia il valore della nostra squadra”. 

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Pallavolo femminile A1, Chieri vince nell'ultimo dei recuperi dell'ottava di andata , ecco la classifica aggiornata.