Pallavolo femminile A1, Conegliano: sarà ancora sfida contro Massimo Barbolini ?

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui


Pallavolo femminile A1, il fantastico percorso di Conegliano in queste prime giornate è sotto gli occhi di tutti. Nelle 6 giornate di Regular Season nelle quali le pantere hanno già osservato il turno di riposo, le ragazze di coach Daniele Santarelli hanno perso solamente un set. A parte infatti l’esordio in campionato coinciso con la vittoria casalinga per 3-1 contro Casalmaggiore, sono arrivati tutti successi netti da tre punti e per tre set a zero. Non a caso Paola Egonu si trova solamente al quarto posto delle migliori realizzatrici se si pone la lente di ingrandimento sul totale di punti realizzati. Sono stati pochi i set giocati rispetto ad altre formazioni segno della forza delle venete. Se si va a vedere la classifica riguardante la media dei punti per set ecco che la stessa Paola Egonu balza al secondo posto con 5,69 seconda solamente all’opposto di Busto Arsizio Camilla Mingardi. 
Un dominio fino a questo momento in campionato che però non fa che esaltare quanto di buono fatto dalla sorprendente Trento e soprattutto da Scandicci che , sebbene abbia disputato una partita in più e perso lo scontro diretto contro De Gennaro e compagne insegue staccata di un solo punto in classifica.
Si sta riproponendo uno dei super classici degli ultimi anni ? La sfida Conegliano-Massimo Barbolini ? Sembrerebbe proprio essere così. Con Novara il tecnico modenese si è reso protagonista di appassionanti sfide con le pantere.
Sembra che stia riuscendo ad infondere le proprie idee e la propria mentalità vincente alle proprie ragazze. Presto per dire se Scandicci possa essere la vera rivale di Conegliano, certo che i numeri della squadra di coach Daniele Santarelli fanno paura e hanno dimostrato tutta la forza di Egonu e compagne.

Leggi anche:  Volley Champions Maschile: diretta streaming Trentino vs Lokomotiv Novosibirsk 1/12/2020
  •   
  •  
  •  
  •