Allianz Powervolley Milano: Piano e compagni a Cisterna per ripartire

Pubblicato il autore: Raffaele Mileo Segui


Castellanza – Dopo due sconfitte casalinghe Milano vuole ripartire con una vittoria dalla trasferta in terra pontina contro la Top Volley Cisterna di coach Kovac.
Infatti la formazione di coach Piazza domani alle ore 17.00 sarà impegnata per la prima di ritorno del campionato di Superlega contro i padroni di casa di Cisterna, formazione che dall’arrivo di Kovac ha dato segnali di ripresa ed a cui il recupero di Sabbi opposto titolare potrà dare una spinta in più.
L’obbiettivo di Milano è quello di riprendere la propria corsa in campionato il più rapidamente possibile dopo la sconfitta contro Piacenza e Perugia, anche se dovrà fare a meno dell’ex di turno Jean Patry, che lo scorso anno proprio con la maglia di Cisterna ha messo in mostra tutte le sue capacità tecniche e di uomo squadra.
A fare la differenza nella gara di domani sarà, comunque, la componente mentale visto che Piano e compagni sono chiamati ad una prova di carattere per uscire dalle secche delle ultime prestazioni.
” La partita con Cisterna sarà una gara complicata – sono le parole del giovane libero classe 2003 Matteo Staforini -, contro una bella squadra che sta mettendo in difficoltà tanti avversari e lo ha dimostrato qualche giorno fa con Modena. Noi arriviamo da due match senza aver fatto punti e la voglia di riscattarsi è tanta. Queste due battute di arresto ci hanno fatto capire quello che ci manca per sopperire agli errori e migliorarci”.

Probabili Formazioni
Top Volley Cisterna: Sottile – Sabbi, Krick – Szwarc, Tillie – Randazzo, Cavaccini(L). All. Kovac

Allianz Powervolley Milano: Sbertoli – Ishikawa, Kozamernik – Piano, Maar – Basic, Pesaresi(L). All. Piazza

Arbitri: Florian – Zanussi. Terzo arbitro: Rossi

Diretta TV
Il match sarà visibile a partire dalle 17.00 in diretta streaming sulla piattaforma Eleven Sports e sul canale You Tube di Eleven Sports.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Mercato pallavolo femminile serie A, bel colpo per Conegliano