Pallavolo femminile A1, anticipi : Conegliano domina a Novara. Paura per Partenio

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui

Pallavolo femminile A1, Conegliano detta legge. Nel big match attesissimo di Novara, anticipo della 12.a giornata di andata, le venete si impongono in maniera autorevole per 0-3 ( 18-25, 14-25, 16-25) nonostante l’assenza per infortunio di Sylla. Ci si aspettava sicuramente alla vigilia un match più combattutto anche perchè Novara arrivava alla sfida con una serie importante di vittorie nonostante il periodo di fermo legato all’emergenza Covid. Ancora una volta invece le ragazze di coach Daniele Santarelli hanno fatto valere la propria netta superiorità salendo a quota 33 punti in classifica ed ottenendo il titolo di campione d’inverno. Si sapeva alla vigilia di questo campionato quanto ampio fosse ancora il gap tra le venete e le avversarie, un risultato così netto contro una delle big del nostro campionato è certamente il segnale dell’assoluto valore del team. Una squadra che gioca a memoria anche perchè l’ossatura vincente del gruppo non ha subito cambiamenti ma è stata anzi rafforzata dall’innesto di ottime pedine. Anche ieri buona la prova dell’americana Adams, uno dei nuovi arrivi. Se ci aggiungiamo l’apporto decisivo dell’altra americana Hill che ha saltato essendosi aggregata successivamente alla squadra le prime partite, ecco che il tasso di classe di questo gruppo sale ulteriormente.
Naturalmente il campionato è ancora molto lungo e si sa che quanto succede in Regular Season può poi essere rivisto in ottica playoff. Certamente il lavoro che dovranno fare le inseguitrici sarà quello di accorciare il gap in maniera da poter nutrire qualche speranza.

Leggi anche:  Champions League pallavolo femminile, oggi inizia la bolla a Novara

Paura per Partenio 

Nell’altro anticipo del sabato, bella vittoria casalinga di Firenze che ha superato Casalmaggiore per 3-0 ( 25-12, 32-30, 25-21). Paura per Laura Partenio che ha subito un infortunio al ginocchio durante la partita. Le urla di dolore della giocatrice purtroppo fanno pensare a qualcosa di grave, l’augurio da parte di tutti va naturalmente a questa forte atleta  pedina fondamentale nel sestetto di coach Carlo Parisi. Certamente un inizio di stagione non fortunato per Casalmaggiore che era partita con l’ambizione di posizionarsi tra le prime del torneo.

Le partite della domenica

Oggi domenica 15 novembre il resto delle partite, Scandicci-Brescia, Monza-Perugia e Cuneo-Busto Arsizio. Unica partita che non si disputerà per l’emergenza Covid è Chieri-Bergamo. 

  •   
  •  
  •  
  •