Pallavolo femminile A1, commento risultati e classifica dopo la 9.a di andata

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui


Pallavolo femminile A1, si è conclusa ieri la 9.a di andata che nella giornata di domenica prevedeva solamente due partite giocate. Dopo gli anticipi del sabato che avevano fatto registrare le vittorie al tie-break di Monza in casa su Scandicci e di una sempre più sorprendente Chieri sempre in casa su Firenze per 3-1 sono scese in campo Conegliano, Cuneo, Brescia e Bergamo.
Al Palaverde è andato in scena il derby delle bollicine tra le pantere di Conegliano e Cuneo. Certamente non un derby “effervescente” come nelle ultime sfide tra le due squadre, ma caratterizzato dall’emergenza sanitaria che purtroppo ha colpito nuovamente il nostro Paese. Le piemontesi sono state certamente le più colpite dall’emergenza Covid, sono rientrate ieri in campo addirittura dopo quattro turni di rinvii con la formazione ampiamente rimaneggiata ma pronte ad onorare lo spirito sportivo e con la tenace volontà di portare avanti il campionato.
Le fortissime pantere hanno naturalmente avuto vita facile e si sono imposte per 3- 0 ( 25-11, 25-10, 25-16) . Consolidato il primato in classifica .
Nell’altra sfida della domenica importantissimo successo casalingo di Brescia che ha trovato contro Bergamo la prima vittoria in stagione. Le ragazze di coach Mazzola hanno superato le orobiche 3-1 ( 23-25, 25-15, 25-21, 25-16), la diagonale in attacco Bechis-Nicoletti ha funzionato molto bene, l’opposta vicentina rimasta ferma a lungo per infortunio ha concluso ieri con 23 punti.
Non si sono giocate Trento-Novara e Busto Arsizio-Casalmaggiore per i casi di positività da Covid-19 tra le piemontesi e le bustocche.
In questa 9.a di andata campionato pallavolo femminile A1 ha riposato Perugia. C’è molta curiosità nel vedere all’opera il ct della Nazionale pallavolo femminile Davide Mazzanti chiamato come coach sulla panchina umbra. Riuscirà con la sua grande esperienza a risollevare le sorti della squadra ?

Leggi anche:  Pallavolo femminile, con il Calendario Perazza le pantere di Conegliano aiutano l'Istituto Oncologico Veneto

Questa la classifica dopo le prime nove giornate :

Conegliano 24, Scandicci 16, Chieri 15, Novara 14, Monza 14, Trento 13, Cuneo 8, Firenze 7, Busto Arsizio 6, Casalmaggiore 6, Bergamo 5, Brescia 4, Perugia 3.

  •   
  •  
  •  
  •