Pallavolo femminile A1, le partite rinviate causa Covid

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui


Pallavolo femminile A1, altre partite rinviate causa Covid. Si giocherà questo mercoledì il turno infrasettimanale valevole per la 10.a di andata . In via precauzionale è stato spostato il match che nella serata di mercoledì si sarebbe dovuto giocare  tra Busto Arsizio e Chieri per i diversi tamponi positivi nel gruppo squadra piemontese. La società bustocca nella giornata di ieri lunedì 2 novembre ha nel frattempo comunicato che la squadra ha ripreso ad allenarsi, tutti negativi i tamponi dello scorso venerdì. Naturalmente in isolamento domiciliare le tre atlete di Busto Arsizio attualmente positive.
Per quanto riguarda Chieri, una delle più belle realtà di questo inizio di stagione per quanto riguarda i risultati sul campo, non giocherà oltre alla sfida contro Busto Arsizio di mercoledì quella di domenica a Scandicci. Tutto il gruppo squadra è stato posto in isolamento fiduciario.
Inutile nascondere quanto delicato sia il momento e come ad oggi si stiano “scontrando” l’inevitabile ripercussione sui risultati sportivi delle difficoltà legate all’emergenza sanitaria e dall’altra la voglia di provarci e di portar avanti con tenacia l’impegno sportivo.
Chiaro che in questo inizio di stagione dal punto di vista sportivo alcune squadre siano state particolarmente penalizzate avendo giocato davvero poche partite.
Società e Presidenti sono naturalmente d’accordo sulla priorità della salute di atlete e staff, nel complesso si guarda con apprensione all’immediato futuro.

Leggi anche:  Champions League pallavolo femminile, oggi inizia la bolla a Novara
  •   
  •  
  •  
  •