Pallavolo femminile A1, Novara si gode i successi in Champions: la rivale più accreditata di Conegliano ?

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui

Pallavolo femminile A1, Novara si gode i successi in Champions League. È stato davvero esaltante il percorso nella tre giorni della bolla ospitata dal capoluogo piemontese che ha visto le ragazze di coach Stefano Lavarini vincere tutte e tre gli incontri contro Kazan, Olomouc e Chemik Police. Certamente un’iniezione di fiducia arrivata in un momento fondamentale visto che l’ambiente era stato scosso due settimane fa dalla netta sconfitta casalinga rimediata contro Conegliano. Può diventare proprio Novara la vera antagonista delle venete per la vittoria finale in campionato ?
Prematuro per dirlo, certo che a partire dal 16 dicembre si inizierà il girone di ritorno e comincerà ad avvicinarsi la fase dei playoff. Ancora tempo per Chirichella e compagne di testare la propria distanza dalla venete.
Lo spettacolo sportivo farebbe il tifo certamente per riavvicinare i livelli tra questi due top club, fino a questo momento le ragazze di coach Daniele Santarelli hanno letteralmente dominato in Regular Season ma quanto fatto vedere da Novara in Champions League potrebbe cambiare la situazione.
Conegliano e Novara, le eterne rivali che si sono spartite negli ultimi anni i trofei , si studiano a vicenda: fino a questo momento ottimo il lavoro di coach Stefano Lavarini che può rimproverare alle proprie ragazze solo le sconfitte rimediate contro Monza e Conegliano. Si nutrivano dei dubbi circa la competitività della squadra a confronto con squadre di fascia alta, il successo contro le russe di Kazan sembra però aver spazzato via i dubbi.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  VNL 2021, concluso il torneo per l'Italia pallavolo femminile: ecco com'è andata