Pallavolo femminile A1, risultati recuperi di ieri: Busto torna a sorridere

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui

Pallavolo femminile A1, si sono giocati ieri sabato 28 novembre due dei tre recuperi dell’ottava di andata programmati in questo week end. Busto torna a sorridere dopo un periodo nero riuscendo a vincere una partita sofferta in trasferta a Perugia al tie-break ( 23-25, 23-25, 25-17, 25-23, 12-15). Brave le farfalle soprattutto a non crollare psicologicamente dopo aver subito la rimonta di Perugia che, sotto di due set, aveva portato il match al quinto. Il carattere delle ragazze di Busto Arsizio è uscito fuori, la voglia di  lasciarsi alle spalle un  periodo complicato è stata determinante. Nota negativa della serata per le bustocche l’infortunio al libero Giulia Leonardi: come comunica la società si tratta di una probabile lesione muscolare del tricipite surale da valutare nei prossimi giorni. Da registrare invece il rientro, anche se per pochi scambi, della centrale cubana Herrera Blanco. Una boccata di ossigeno con questa vittoria per Busto Arsizio che avvicina il gruppo con maggiore ottimismo alla bolla di Champions League di Scandicci.
Top scorer è stata Camilla Mingardi con 26 punti.
Per Perugia un punto che comunque muove una classifica al momento ancora preoccupante e nel complesso una buona reazione in un match che sembrava compromesso, è mancata la zampata finale per completare la rimonta.
Nell’altro recupero giocato ieri Cuneo sempre in cinque set ha avuto la meglio in casa di Brescia ( 25-20, 24-26, 20-25, 25-18, 16-14). Le lombarde hanno avuto un calo evidente nella seconda parte di match, il quarto parziale ha aperto alle padrone di casa le porte verso il quinto set che ha visto partire male le ragazze di coach Mazzola e nonostante il recupero dover assistere alla vittoria di Cuneo.
La squadra di coach Pistola ancora una volta ha dimostrato un grande carattere, due punti importanti e dedicati alla sfortunata Alice Degradi che ha subito il grave infortunio al ginocchio nella partita contro Casalmaggiore. Top scorer con 22 punti Jasper, la sua ottima prestazione non è però basta.
Per Brescia ultimo posto  a quota 8 punti, persa anche in questa occasione  l’opportunità di tornare a casa con qualche punto in più .

Leggi anche:  Mercato pallavolo femminile serie A, bel colpo per Conegliano

Questa la classifica dopo i due incontri di ieri e in attesa del terzo recupero dell’ottava di andata in programma oggi, Chieri-Trento:

Conegliano 36, Novara 25, Monza 25, Scandicci 24, Chieri 15, Firenze 14, Trento 13, Cuneo 12, Casalmaggiore 12, Busto Arsizio 10, Bergamo 10, Perugia 9, Brescia 8.

  •   
  •  
  •  
  •