Champions League pallavolo femminile, una super Conegliano chiude la “bolla” del Palaverde

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui


Champions League pallavolo femminile, una super Conegliano chiude la “bolla” del Palaverde. Nell’ultima sfida dell’andata del Pool B, una tre giorni ospitata dalle pantere, le ragazze di coach Daniele Santarelli erano attese dal big match contro le turche del Fenerbahce che come le venete guidava il girone a quota 6 punti. Una sfida decisiva quindi per decretare il primato del Pool e soprattutto per testare il livello di Egonu e compagne contro un top club. Conegliano ha dettato ancora una volta la propria legge festeggiando un altro 3-0 ( 25-14, 25-19, 25-19). Annichilite le turche, Mihailovic ha chiuso a 10 punti mentre top scorer è stata la solita Paola Egonu con 18. MVP Wolosz che ha orchestrato come sempre magistralmente il gioco delle pantere.
Con questa vittoria De Gennaro e compagne chiudono la fase di andata del Pool B al primo posto con tre vittorie e nove punti seguite dal Fenerbahce a quota 6 punti e due vittorie, dalle francesi del Nantes con tre punti e una vittoria ed infine dalle slovene del Calcit a zero.
Da registrare nel terzo set l’uscita di Sylla per una caduta che le ha causato un dolore alla schiena.

Leggi anche:  Mercato pallavolo femminile serie A, bel colpo per Conegliano

Conegliano domina anche in Europa 

Conferma quindi anche in Europa la sua forza Conegliano, una squadra che in questa stagione ha sempre vinto e fino a questo momento non ha trovato neppure una squadra in grado di poterla minimamente impensierire. Davvero impressionante il cammino tra campionato e Champions League, sembra che la squadra giochi a memoria e la cosa più di tanto non sorprende se si pensa che l’ossatura del gruppo è rimasta la stessa della scorsa stagione con l’innesto di preziosi rinforzi.
Un percorso esaltante fino a questo momento quello delle italiane in Champions se pensiamo che anche Novara e Scandicci hanno concluso i propri Pool al primo posto e che per Busto Arsizio i giochi sono ancora aperti nel girone di ritorno.
Riuscirà qualche squadra a fermare Conegliano ? L’argomento suscita interesse e non resta che tuffarsi nella seconda parte di stagione per scoprirlo, fino ad ora il percorso delle venete è stato perfetto. Daniele Santarelli certamente sarà bravo a frenare gli entusiasmi e a mantenere alto il livello di concentrazione visto che i trofei e i titoli si vincono solo alla fine ma se il buon giorno si vede dal mattino..
Tempo di rifiatare ora e di concentrarsi per l’inizio del girone di ritorno in campionato fissato per il 16 dicembre, intanto le pantere si godono un’altra bellissima e convincente vittoria.

  •   
  •  
  •  
  •