Allianz Powervolley Milano: Piano e compagni tornano alla vittoria contro Modena 3 – 2

Pubblicato il autore: Raffaele Mileo Segui

La Allianz Powervolley Milano a distanza di tre mesi dall’ultima vittoria casalinga nella gara per il recupero della 15esima  giornata del campionato di Superlega contro la Leo Shoes Modena fa suo il risultato sia pure al quinto set per 3 – 2 con i parziali di 20-25, 30-28, 25-18, 21-25,20-18.
Milano e Modena si sono affrontate a viso aperto dando vita ad una gara di bellissima pallavolo il cui obbiettivo era la vittoria che, se per Piano e compagni significava riscatto, per Christenson e compagni, invece, significava proseguire nella scia positiva dell’ultimo periodo.
Il primo set si gioca in perfetto equilibrio con Milano che fa 5-3 con Piano cui risponde Modena che pareggia 6-6 con Lavia. Da qui i ragazzi di Giani provano ad allungare e si portano sul 8-11 e primo discrezionale di Piazza: Al rientro il muro di Kozamernik sull’ex Petric pareggia i conti 12-12 e si riprende a giocare punto a punto sino al 18-18 quando due errori consecutivi di Maar fanno 18-20 e seconda interruzione di Piazza. Alla ripresa Piano fa subito 19-20 ma Modena con Lavia e l’ace di Karlitzek si porta sul 19-24 prima dell’errore al servizio di Maar che consegna il set 20-25 ai modenesi.
Il secondo set vede ancora Modena fare la voce grossa tanto che Milano con il gioco quasi scontato di Sbertoli in regia e con Modena che, difende bene e tocca benissimo a muro per poi contrattaccare è costretta ad un continuo inseguimento. Infatti Modena fa subito 2-5 e tempo Piazza. Al rientro  Lavia porta Modena a +6 (4-10) con Lavia a muro; Patry fa 5-10 ma i modenesi allungano ancora +8 (5-13) e tempo Piazza. Alla ripresa Milano prova a reagire e con tre punti consecutivi di Basic si porta sul 12-16 costringendo Giani a fermare il gioco. Al rientro Milano prova a rientrare e con Basic prima ed il muro di Kozamernik poi pareggia 19-19 e tempo Giani. Milano prende fiducia e si porta in vantaggio 20-19 muro di Kozamernik  cui  risponde Stankovic 22-22 e da qui punto a punto sino al 24-24 che porta ai vantaggi che con continui cambiamenti di fronte porta al 30-28 muro di Kozamernik su Lavia.
Il terzo set si gioca punto a punto sino 6-6 quando Milano allunga e con Ishikawa al servizio fa 9-6 e tempo Giani. Il muro di Piano su Petric fa 11-7 prima del 16-11 di Patry cui segue il tentativo di Modena di rientrare con Karlitzek 16-13. Milano però non cista e  con Patry fa 19-14 e tempo Giani. Al rientro il muro di Piano fa 22-15 prima del 25-18 muro dello stesso Piano su Mazzone che chiude il set
Nel quarto set parte bene Modena che si porta subito sul 2-4 ma Sbertoli pareggia 4-4
con muro su Lavia. Modena riprende a correre ma Milano pareggia ancora 8-8 , cui risponde Modena che con Mazzone fa 8-12 prima del 15-20 dello stesso Mazzone che da il via alla volata finale del 21-25 di Vettori. Nel quinto set parte bene Milano con il muro di Basic su Vettori fa 5-3 e poi con lo stesso Basic 7-4 prima del 8-5 muro di Sbertoli ancora su Vettori. Al cambio campo Petric pareggia 10-10 ma Milano con Kozamernik fa 12-10 e tempo Giani. Alla ripresa si gioca punto a punto sino al 14-14 di Lavia che porta ai vantaggi e da il via a continui cambiamenti di fronte sino al 19-18 ace di Ishikawa ed al 1° tempo di Kozamernik per il definitivo 20-18 che chiude set e partita.

Leggi anche:  Olimpiadi pallavolo maschile, Italia soffre ma vince in rimonta all'esordio col Canada

Tabellino
Allianz Powervolley Milano – Leo Shoes Modena: 3 – 2 ( 20-25, 30-28, 25-18, 25-21, 20-18 )
Allianz Powervolley Milano: Basic 15, Kozamernik 16, Daldello, Sbertoli 4, Maar 4, Weber, Patry 13, Piano 15, Ishikawa 13,Urnaut 4, Mosca, Pesaresi (L). N.e.: Staforini, Meschiari (L). all. Piazza,

Leo Shoes Modena: Rinaldi, Petric 14, Porro, Stankovic 7, Christenson 1, Karlitzek 3, Vettori 23, Mazzone 11, Lavia 25, Grebennikov (L)- N.e.: Sanguinetti, Bossi, Sala, Iannelli (L). All. Giani.
MVP: Kozamernik
Arbitri: Curto – Florian. Terzo arbitro: Manzoni

  •   
  •  
  •  
  •