Pallavolo femminile A1, Davide Mazzanti incontrerà domani il suo passato

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui


Pallavolo femminile A1, Davide Mazzanti incontrerà domani il suo passato nella sfida del Palaverde tra Conegliano e Perugia. Non sarà una partita come tutte le altre per il ct della Nazionale pallavolo femminile che ora siede anche sulla panchina di Perugia e che su quella di Conegliano in due stagioni vinse molto. La squadra veneta optò infatti nella stagione 2015/16 per lui che arrivava alla guida delle pantere dopo lo scudetto vinto a Casalmaggiore. E fu proprio Davide Mazzanti a regalare alle venete il primo storico scudetto. Sarà dunque una sfida molto particolare quella di domani al Palaverde valida per la sesta giornata di ritorno anche perchè sulla panchina di Conegliano siede ora proprio quel Daniele Santarelli che fece da vice a Davide Mazzanti e che ha nelle ultime stagioni  portato Conegliano verso successi incredibili. La partita sulla carta dovrebbe vedere favoritissima Conegliano che in questa stagione fino a questo momento non ha trovato alcuna squadra in grado di impensierirla. Il club veneto è diventato negli ultimi anni uno dei top club a livello mondiale riuscendo ad arricchire la propria bacheca di titoli prestigiosi : un percorso inarrestabile che l’ha vista salire anche sul tetto del mondo. Domani al Palaverde uno di fronte all’altro Davide Mazzanti e Daniele Santarelli, il passato che incontra il presente, le sfide non sono mai tutte uguali e questa certamente è una di quelle dal sapore particolare.

Leggi anche:  Olimpiadi pallavolo femminile, l'Italia continua la sua corsa: 3-0 all'Argentina
  •   
  •  
  •  
  •