Pallavolo femminile A1, un altro rinvio per Trento: 9 le giocatrici positive al Covid

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui

Pallavolo femminile A1, l’emergenza legata al Covid purtroppo coinvolge ancora il mondo della pallavolo, di ieri domenica 3 gennaio l’aggiornamento da parte di Trento della situazione della propria squadra, questo il comunicato : ” La partita tra Delta Despar Trentino e Fenera Chieri, valida per l’ottava giornata del girone di ritorno, programmata in origine per mercoledì 6 gennaio (anticipo dell’intera giornata di campionato) , è stata rinviata a data da destinarsi per la positività al Covid-19 di nove giocatrici e un membro dello staff di Trentino Rosa. La squadra sarà sottoposta domani ad un nuovo tampone molecolare di controllo. La prossima partita dovrebbe disputarsi domenica 10 gennaio in trasferta sul campo della Bartoccini Fortinfissi Perugia. Nel frattempo la Lega Pallavolo Serie A ha fissato la data del recupero tra Delta Despar Trentino e Unet E-Work Busto Arsizio, rinviata il 20 dicembre: la gara verrà recuperata mercoledì 20 gennaio alle ore 19 al Sanba’polis”.

L’ultima partita disputata da Trento risale al 16 dicembre, in quell’occasione le ragazze di Matteo Bertini erano riuscite ad espugnare al tie-break il campo di Brescia. Successivamente i casi di positività al Covid ed il conseguente rinvio delle partite in programma. La serie A1 tornerà in campo tra il 5 e il 6  gennaio per l‘ottava giornata di ritorno.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Olimpiadi pallavolo femminile, l'Italia continua la sua corsa: 3-0 all'Argentina