Sir Safety Conad Perugia, si apre la settimana della Coppa Italia

Pubblicato il autore: Fosco Taccini Segui

PERUGIA – Si apre oggi pomeriggio, con l’allenamento tecnico e di lavoro fisico programmato al PalaBarton, la settimana della Del Monte®Coppa Italia per la Sir Safety Conad Perugia attesa mercoledì pomeriggio alle ore 18:00 nell’impianto di Pian di Massiano dal quarto di finale in gara unica contro la Consar Ravenna. In palio uno dei quattro biglietti per la Final Four di Bologna di sabato e domenica.
I Block Devils tornano in palestra con la corroborante vittoria di ieri al PalaPanini di Modena nella terzultima di Superlega. Tre punti che hanno evidenziato la crescita e la buona condizione della squadra e che hanno consentito a Perugia di mantenere la prima posizione e di mantenere inalterate le distanze da Civitanova.
Tre punti salutati con soddisfazione da due protagonisti di ieri, il libero Massimo Colaci ed il martello Thijs Ter Horst.
Una vittoria molto complicata”, dice Colaci. “Abbiamo gestito bene la partita nella sua seconda fase, dal terzo set in poi. All’inizio credo che abbiamo commesso troppi errori e poi ci sono stati i meriti di Modena che è una squadra in crescita senza dimenticare che il PalaPanini è un campo dove è sempre difficile. È una vittoria fondamentale per il nostro cammino in regular season. Vogliamo arrivare primi ed il match di ieri era uno step importante”.
Giocare a Modena è sempre difficile è lo abbiamo visto nel primo set”, conferma Ter Horst. “All’inizio il nostro livello non era alto, poi abbiamo cominciato a giocare meglio e penso che abbiamo vinto meritatamente. La mia duttilità in campo? In effetti ieri sono rimasto in campo anche in ricezione in alcune rotazioni e quindi mi sono potuto proporre anche in pipe. Scherzando, direi che mi manca di attaccare i primi tempi, ma seriamente mi diverto molto. E poi tutto questo dimostra che la squadra più utilizzare tanti sistemi di gioco diversi ed è un fattore in più a nostro favore”.
Da oggi, come detto, focus sulla Coppa Italia. Il primo, importantissimo, passo mercoledì contro Ravenna. Ancora Colaci.
“La Coppa Italia, rispetto alla Superlega, è un’altra competizione, le motivazioni e l’avversario sono diversi, soprattutto è una partita dal dentro o fuori. Mercoledì ci attende il classico match che dobbiamo e vogliamo vincere perchè dobbiamo e vogliamo andare in Final Four. Sono sicuro che avremo il giusto approccio, un quarto di Coppa Italia è una partita importante che non capita tutti i giorni di giocare. Poi per carità, si può giocare bene o male, ma noi dovremo essere pronti e ci alleneremo per questo oggi e domani. Sarà una gara da affrontare al 100% perchè in Italia ogni partita è complicata e Ravenna è una squadra giovane che gioca bene. Ma noi vogliamo la Final Four, è un altro piccolo obiettivo da raggiungere e ci faremo trovare pronti”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Semifinali playoff scudetto pallavolo femminile, oggi gara 2: Conegliano e Novara cercano la finale