Allianz Powervolley Milano: vigilia di CEV Challenge Cup contro Halkbank di Ankara

Pubblicato il autore: Raffaele Mileo Segui


Castellanza – Ostacolo turco per la Allianz Powervolley Milano in CEV Challenge Cup.
Domani alle ore 15.30 i ragazzi di coach Roberto Piazza scendono in campo per la gara di andata delle semifinali della manifestazione europea contro i padroni di casa della Halkbank Ankara. Riparte così da dove si era interrotta bruscamente lo scorso anno causa Covid la caccia alla finale della Cev Challenge Cup da parte di Piano e compagni
Nella stagione 2019-2020 i meneghini avevano messo a segno 6 vittorie  prima dello stop per la pandemia. Quest’anno il pass per le fasi finali è arrivato con la bolla organizzata alla Allianz Cloud di Milano con gli ottavi ed i quarti in gara unica contro il Kamnik e Bucarest. Ora l’avversario è l’Halkbank Ankara, squadra turca con una grande tradizione europea che dal 2014 ha sempre partecipato alla Champions League e solo in questa stagione in lizza per la Challenge Cup.
L’Halkbank allenata da coach Taner Atik è squadra solida, compatta ed a forte trazione turca ed annovera nel suo roster due vecchie conoscenze del campionato italiano: l’austriaco Alex Berger ex Padova , Perugia e Piacenza e Fernando Hernandez ex Molfetta, Piacenza, Siena e Padova.
L’ Halkbank è una bella squadra, gioca bene e lo sta dimostrando nel campionato turco – le parole di Jan Kozamernik -. Per questo motivo non possiamo aspettarci una partita facile, ma dobbiamo impegnarci e mantenere alta l’attenzione, soprattutto sul nostro gioco. Se, infatti, facciamo bene il nostro li potremo mettere in difficoltà ed è ciò che ci serve in queste partite. La nostra attenzione è già al massimo, sono iniziati i playoff in campionato ed ora inizia anche questa fase della Challenge Cup: per noi è una bella opportunità, per questo andremo a tutto fuoco”.
( Fonte comunicato stampa )

Leggi anche:  Volley femminile A1, il programma completo della 10.a giornata
  •   
  •  
  •  
  •