Champions League pallavolo femminile, sale l’attesa per il derby Scandicci-Conegliano

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui

Champions League pallavolo femminile, sale l’attesa per il derby Scandicci-Conegliano nei quarti di finale della competizione continentale più importante per club. Gara 1 sarà in programma domani in Toscana alle ore 17,30 e lo spettacolo è assicurato. Non sappiamo naturalmente cosa ci offriranno in campo le squadre ma il fascino di una partita di una tale importanza che mette una di fronte all’altra due rappresentanti del nostro Paese va al di là di qualsiasi previsione di risultato. Se questa sfida fosse arrivata un mese fa forse il pronostico sarebbe stato scontato a favore delle venete ma nelle ultime settimane Scandicci ha dimostrato di essere in grande crescita e quindi nulla è già deciso. Aggiungiamo il fatto che in panchina siede il mago della Champions League, quel Massimo Barbolini che regalò a Conegliano uno dei più grandi dispiaceri della propria storia, la conquista in finale della Champions League con Novara.
Conegliano si presenta alla sfida con numeri da record, 49 vittorie consecutive e 23 consecutive nella Regular Season di quest’anno sono un biglietto da visita che farebbe tremare una montagna, domani però tutto si azzererà ed il passaggio del turno dipenderà da due partite.
Scandicci dovrà scendere in campo provando a dimenticare chi ha di fronte. L’ultima prova di forza delle venete è stata la partita di sabato scorso al Palaverde contro Novara che stava schiacciando nel secondo set le pantere. Un’inversione di rotta incredibile ha dato modo di ribaltare la situazione e di vincere per 3-0 anche quel match.
Occhi puntati quindi su Scandicci-Conegliano: già domani potremo intuire chi potrà continuare a sognare.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Pallavolo femminile A1, una grande Busto anche a Casalmaggiore