Pallavolo femminile A1, 10 di ritorno: tutto il programma

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui


Pallavolo femminile A1, si giocherà domenica 14 febbraio la 10.a giornata di ritorno, ecco il programma. Tutte le partite si giocheranno domenica alle 17 fatta eccezione per quella della capolista Conegliano che al Palaverde attende Bergamo alle ore 18. Le pantere sono a caccia della vittoria consecutiva numero 22. Egonu e compagne guidano la classifica a+ 11 da Novara.
Per Bergamo una trasferta proibitiva, comunque le orobiche sono in una situazione di classifica tranquilla. Non lo è affatto invece Brescia ultima a quota 10 e staccata di 4 punti da Perugia vittoriosa in settimana nel recupero di Chieri. Le leonesse in casa giocheranno contro Casalmaggiore, servirà una vittoria alla squadra di Stefano Micoli per sperare ancora.
Novara in casa affronterà Perugia, l’obiettivo delle piemontesi quello di mantenere inalterato il distacco da Conegliano, per le umbre impegnate nella seconda trasferta piemontese in pochi giorni la volontà di confermare quanto di buono fatto vedere contro Chieri.
Scandicci reduce dalla bella vittoria in casa nel derby contro Firenze cerca continuità di risultati a Cuneo mentre interessantissima la sfida tra Chieri e Busto Arsizio. Le farfalle sono insieme a Conegliano la squadra più in forma del momento, la trasferta in Piemonte un grande banco di prova per capire dove possono arrivare le ragazze di Marco Musso.
Il programma della 10.a di ritorno campionato pallavolo femminile A1 si chiude con la sfida tra Monza e Trento. Le brianzole giocheranno in casa, ancora una trasferta molto impegnativa per le ragazze di Matteo Bertini che dopo il rientro dal Covid non hanno ancora fatto punti.

Leggi anche:  Volley A1, Sir Safety Conad Perugia dalla Champions alla Superlega

Questa la classifica alla vigilia della 10.a di ritorno campionato pallavolo femminile A1 che vedrà riposare Firenze:

Conegliano 63, Novara 52, Monza 42, Chieri 38, Scandicci 34, Busto Arsizio 31, Cuneo 22, Casalmaggiore 20, Firenze 20, Bergamo 20, Trento 18, Perugia 14, Brescia 10.

  •   
  •  
  •  
  •